Al via la nuova edizione di Agorà, da domani alle 8:00 su RaiTre con Andrea Vianello

A partire dalle ore 8:00 di domani mattina, riparte sulla terza rete di casa Rai l’appuntamento quotidiano all’insegna di Agorà, la trasmissione condotta per il terzo anno da Andrea Vianello e che pone al centro dell’attenzione i temi della politica e l’approfondimento, nel ruolo di vero punto di forza dell’informazione mattutina della rete.

La crisi economica che imperversa nel nostro Paese, rappresenterà certamente il tema centrale delle nuove puntate di Agorà, affiancato da altri argomenti caldi, quali la campagna elettorale che di fatto si è già avviata e le future elezioni che segneranno un vero e proprio momento di grande svolta per l’Italia. Oltre alla politica ed ai temi legati al territorio, la trasmissione di Vianello ovviamente darà spazio anche alla voce del cittadino, alle realtà in cui vive ma anche alle paure, alle speranze, ai problemi della gente comune.

In merito agli intenti del programma, è intervenuto il padrone di casa che ha spiegato:

La mia Agorà ideale è una piazza in cui politici, rappresentanti delle istituzioni, del lavoro e della società si confrontano in maniera paritaria e diretta con i cittadini. È questa la strada che abbiamo scelto per riavvicinare alla politica la gente comune, da troppi anni lontana dal Palazzo. In tal senso, è stato significativa l’ultima puntata della passata edizione, in cui abbiamo capovolto la prospettiva collegando i politici via web e ospitando in studio i cittadini.

Proprio al fine di dare ascolto alla voce dei cittadini, Agorà si affida ai sondaggi realizzati in esclusiva dall’Istituto SWG, spiegati e commentati dallo stesso presidente Robert Weber, nel corso di ciascuna diretta. Altro punto di forza della trasmissione di RaiTre, sarà il così detto Moviolone di Antonio Sofi, nell’ambito del quale verrà ricostruita tramite la tecnica del collage, la giornata politica, attingendo ad una serie di “chicche” provenienti dai programmi andati in onda nei giorni precedenti, oppure facendo riferimento direttamente alle preziose informazioni che arrivano dai social network.

A chi domanda in che cosa consiste Agorà, infine, Vianello risponde:

Agorà è l’informazione che non ha bisogno di essere urlata, la politica senza il linguaggio politichese, la piazza nata con l’obiettivo di diventare un momento in cui finalmente tornano ad incontrarsi i cittadini e chi è chiamato a rappresentarli.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7678

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto