Wind Music Awards 2011, il resoconto tra pioggia, incidenti di percorso e grandi premiazioni

30/05/2011 di Emanuela Longo

Sabato scorso si è conclusa la registrazione dell’evento musicale estivo, Wind Music Award 2011, avvenuto tra venerdì e sabato all’Arena di Verona e che vedremo in onda sulla rete giovane di casa Mediaset il 7, 14 e 21 giugno prossimi. La pioggia battente, non ha però portato del tutto fortuna all’evento, nel quale non sono certamente mancati polemiche e incidenti di percorso, primo fra tutti quello che ha visto protagonista la conduttrice Vanessa Incontrada che in seguito ad una slogatura della caviglia se l’è dovuta cavare portando avanti lo spettacolo con apposita fasciatura e appoggiata ad uno sgabello. Critiche, sono giunte anche nei confronti del conduttore Teo Mammuccari, definito oggi da La Stampa “improbabile” e “completamente fuori ruolo”.

Ma è stata la pioggia, come dicevamo, a creare maggiori problemi di natura tecnica tanto da portare Neffa a non presentarsi neppure, mentre altri grandi nomi del panorama musicale nostrano si sono dovuti accontentare della corrente ad intermittenza. Roberto Vecchioni, invece, ancora una volta ha dimostrato grande professionalità, registrando la sua esibizione dopo le tre di notte.

Da un punto di vista artistico, invece, ad avere la peggio sembra essere stato proprio il cantante partenopeo Gigi D’Alessio, accolto da una vera e propria pioggia di fischi, dopo aver rinunciato al concerto a Milano per la Moratti che gli ha causato tutta una serie di insulti e minacce sulla sua pagina Facebook.

Relativamente ai premi invece, il vero fenomeno del momento è stato rappresentato a pieno titolo dai Modà, vincitori di ben quattro statuette. Ma vediamo quali sono stati tutti i premi consegnati ai WMA 2011 e suddivisi per categorie.

DISCO D’ORO

  • Litfiba – Stato Libero
  • Mario Biondi – Yes You Live
  • Giovanni Allevi – Alien
  • Il Volo – Il Volo
  • Stefano Bollani – Rapsodia in blue
  • Carmen Consoli – Per niente stanca
  • Claudio Baglioni – Per il mondo World Tour 2010
  • Due Di Picche – C’eravamo tanto odiati
  • Francesco Renga – Un giorno bellissimo
  • Subsonica – Eden
  • Raphael Gualazzi – Reality and Fantasy
  • Virginio Simonelli – Finalmente;
  • Nomadi – Racconti Raccolti
  • Marco Carta – Il cuore muove
  • Max Pezzali – Terraferma

 

DISCO DI PLATINO

  • Emma Marrone – A me piace così
  • Renato Zero – Segreto amore
  • Cesare Cremonini – 1999-2010 The Greatest Hits
  • Marco Mengoni – Re Matto Live
  • Fabri Fibra – Controcultura
  • Elisa – Ivy
  • Gigi D’Alessio – Semplicemente sei
  • Pooh – Dove comincia il sole
  • Nina Zilli – Sempre lontano
  • Malika Ayane – Grovigli
  • Annalisa Scarrone – Nali

 

DISCO MULTIPLATINO

  • Ligabue – Arrivederci, Mostro!
  • Modà – Viva i romantici
  • Zucchero – Chocabeck
  • Alessandra Amoroso – Il mondo in un secondo
  • Negramaro – Casa69
  • Biagio Antonacci – Inaspettata
  • Gianna Nannini – Io e Te
  • Noemi – Rosso Noemi

 

DIGITAL SONG

  • Ligabue – Un colpo all’anima
  • Cesare Cremonini – Mondo
  • Ghost – La vita è uno specchio
  • Fabri Fibra – Vip in trip/Tranne te
  • Modà con Emma – Arriverà
  • Modà – Sono già solo/La notte
  • Gianna Nannini – Sei nell’anima/Ogni tanto
  • Marco Mengoni – Credimi ancora/In un giorno qualunque

 

PREMI DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA (FIMI, PMI e AFI)

  • Niccolo’ Agliardi
  • Simona Molinari
  • Erica Mou
  • Povia Progetto
  • Daniele Silvestri
  • Roberto Vecchioni
  • Zero Assoluto

 

PREMIO SPECIALE ARENA DI VERONA

  • Maria De Filippi
  • Fiorella Mannoia
  • Negramaro
  • Giorgio Panariello
  • Gino Paoli
  • Zucchero

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI