Paralimpiadi di Tokyo 2020: Bebe Vio, niente gara di sciabola: “Spero di potervi dare delle spiegazioni…”

25/08/2021 di Valentina Gambino

Paralimpiadi di Tokyo 2020

Bebe Vio non gareggerà alla competizione di sciabola delle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Ad annunciarlo con un video su Instagram è stata la stessa 24enne schermitrice azzurra, una delle due portabandiera della spedizione italiana ai Giochi Paralimpici

Paralimpiadi di Tokyo 2020: Bebe Vio, niente gara di sciabola

Purtroppo niente gara di sciabola, questa volta va così. Spero di potervi dare spiegazioni dopo le gare. Grazie a tutti quelli che hanno creduto in me e in questa missione non impossibile ma solo rimandata”, ha svelato Bebe Vio che parteciperà solamente alla gara di fioretto, in programma nelle giornate del 28 e 29 agosto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beatrice Vio (@bebe_vio)

 

Il commento a caldo dopo la cerimonia

E’ stato bellissimo e super emozionante portare il tricolore alla cerimonia d’apertura delle Paralimpiadi, con Federico a un certo punto ci si è incastrata la bandiera e ci abbiamo messo due ore per riuscire a sventolarla bene. Bello tutto, siamo molto onorati di aver avuto questo ruolo. Speriamo di aver rappresentato l’Italia nel migliore dei modi.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI