“L’hanno martoriata”, Franceska Pepe difesa dal web dopo il rimprovero di Signorini al GF Vip (VIDEO)

22/09/2020 di Valentina Gambino

Franceska Pepe difesa dal web

Ieri sera, nel corso della terza puntata del Grande Fratello Vip, Franceska Pepe è stata fortemente rimproverata da Alfonso Signorini. Il popolo del web, ha reputato la reazione del conduttore fortemente esagerata, tanto da prendere le difese dell’influencer.

“L’hanno martoriata”, Franceska Pepe difesa dal web dopo il rimprovero di Signorini

Senti Pepe, un secondo solo. Pepe, ma mi senti o no? Intanto sei una gran maleducata. Ma stiamo scherzando? Impara a parlare quando ti viene data la parola. Dato che qui conduco io e questa è casa mia, impara l’educazione e a parlare quando ti viene data la parola. È chiaro? L’educazione viene prima di tutto.

Questa la sfuriata di Signorini. Dopo la diretta, inoltre, pare che la Pepe si sia lasciata andare ad un pianto liberatorio per il trattamento ricevuto.

A scendere in pista in difesa di Franceska, ci ha pensato l’ex gieffino Kikò Nalli:

Io sono uno che giudica poco e poi non sputa mai sentenza perché non me ne frega niente di nessuno però quella ragazza Franceska attaccata da tutti, non hanno dato modo a lei di replicare e di parlare, l’hanno un po’ massacrata e questa cosa non va bene. Hanno martoriato Franceska, che non mi sembra male come ragazza, giudicatela in percorso un po’ più lungo. Non gli hanno modo di parlare e anzi qualcuno gli ha abbaiato sopra e non solo qualcuno dentro la casa ma anche qualcuno dall’esterno Abbiate occhi, testa e soprattutto orecchie per ascoltate le persone.

Ecco, in ultimo, alcuni tweet degli internauti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Cazziatone + frecciatina 😅 #blogtivvu #grandefratellovip #gfvip #gfvip5

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI