Harvey Weinstein positivo al Coronavirus: isolamento in carcere

23/03/2020 di Valentina Gambino

Harvey Weinstein positivo al Coronavirus

Harvey Weinstein è positivo al Coronavirus. L’ex produttore è stato messo in isolamento nel piccolo carcere dello Stato di New York dove è stato recentemente trasferito per scontare una condanna fino a 23 anni di prigione. Lo scrive la Niagara Gazette.

Harvey Weinstein positivo al Coronavirus

Weinstein è rinchiuso nel Walden Correctional Center di Alden, una cittadina fuori Buffalo. È uno dei due detenuti di quel carcere. L’ex produttore è uno dei due detenuti del carcere a essere risultati positivi al Coronavirus.

Autorità del carcere hanno detto alla Niagara Gazette che l’ex boss di Miramax era già positivo quando è entrato nel sistema penitenziario dello Stato di New York da Rikers Island, una prigione della città di New York.

Wende è un centro di smistamento per detenuti che vengono poi spostati in altre strutture dopo esser stati sottoposti ad analisi mediche. Weinstein ha 68 anni e soffre di cuore. Dopo la condanna e prima di esser trasferito a Rikers era stato sottoposto a uno stent cardiaco.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI