logo

Giorgia Soleri, fidanzata di Damiano dei Maneskin e malattia: la sua quinta diagnosi è la fibromialgia

di Emanuela Longo

Pubblicato il 2023-02-09

Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano David dei Maneskin, negli ultimi giorni aveva preso una decisione drastica: mettere in pausa i suoi profili Instagram e Twitter. Un gesto forte contro gli hater, per dire “Basta con chi nega e sminuisce il mio dolore”.  Giorgia Soleri, fidanzata di Damiano dei Maneskin e il racconto social della…

article-post

Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano David dei Maneskin, negli ultimi giorni aveva preso una decisione drastica: mettere in pausa i suoi profili Instagram e Twitter. Un gesto forte contro gli hater, per dire “Basta con chi nega e sminuisce il mio dolore”

Giorgia Soleri, fidanzata di Damiano dei Maneskin e il racconto social della malattia

Giorgia Soleri, attivista e modella, non è solo la fidanzata di Damiano dei Maneskin ma si è impegnata (e continua a farlo) in prima persona, affinché alcune malattie finora invisibili possano non esserlo più. 

Giorgia e la malattia, purtroppo, hanno dei trascorsi segnati da diagnosi tardive ma che oggi, finalmente, hanno portato a dei nomi. Vulvodinia, neuropatia del pudendo, endometriosi, adenomiosi. In ultimo fibromialgia. E’ quella che la Soleri ha definito la sua “quinta diagnosi”: “Poi, un nome: fibromialgia. Nel grande termine ombrello di Central Sensitivity Syndrome, o anche sensibilizzazione centrale. Sarei ipocrita se negassi il misto di terrore e rabbia che ha pervaso il mio corpo dopo l’ennesima diagnosi”.

E’ questa una delle ultime consapevolezze, nuovamente dolorosa, sul suo corpo. Malattia che va ad aggiungersi alle altre patologie – in particolare l’endometriosi – che per anni sono state tacciate come pure suggestioni. 

In modo particolare sull’endometriosi Giorgia Soleri si è impegnata a promuovere una nuova sensibilità, che porti a riconoscere la malattia come effettivamente invalidante per tantissime donne: “Non immaginavo tutto ciò che poi sarebbe successo: un comitato, un convegno, una proposta di legge”

Attraverso i suoi social Giorgia ha parlato a nome di migliaia di donne senza voce, con una malattia silenziosa e invalidante. Ecco perché il suo silenzio social fa ancora più rumore. E proprio per tutte queste donne dovrebbe presto fare ritorno, per far sentire che lei c’è e che continua a lottare al loro fianco.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giorgia Soleri (@giorgiasoleri_)

Potrebbe interessarti anche