logo

Perché il Twitter calcio parla di Fedez e Wazza: cosa è successo, nuovo scivolone per il marito della Ferragni

di Valentina Gambino

Pubblicato il 2024-01-15

Perché il Twitter Calcio si è scagliato contro Fedez tirando in ballo anche Wazza? Il rapper, nel corso di Muschio Selvaggio, ha fatto un nuovo scivolone che potrebbe costargli molto caro. Perché su “X” si parla di Fedez e Wazza: la storia spiegata bene Federico ha attaccato gli hater durante la nuova puntata del suo …

Loading

Perché il Twitter Calcio si è scagliato contro Fedez tirando in ballo anche Wazza? Il rapper, nel corso di Muschio Selvaggio, ha fatto un nuovo scivolone che potrebbe costargli molto caro.

Perché su “X” si parla di Fedez e Wazza: la storia spiegata bene

Perché il Twitter calcio parla di Fedez e Wazza

Federico ha attaccato gli hater durante la nuova puntata del suo podcast. Il marito di Chiara Ferragni, infatti, ha mostrato il presunto volto di tale “Davidone” (che però, come spesso accade in questi casi, utilizzava una fotografia che non era la sua).

Il volto dell’hater mostrato da Fedez appartiene a Wazza, famoso tifoso dell’Inter che, per colpa di questo errore, sta ricevendo numerosi insulti.

“Mi sa che abbiamo un problema – ha scritto Wazza sull’ex Twitter -. Ho già provveduto a querelare tal Davidone, ma mi sa che quella non è la sua faccia da ca**o, ma la mia”. 

Durante l’ultima puntata di “Muschio Selvaggio”, Fedez ha dichiarato: 

Ho una battaglia con il Twitter calcio.

Federico ha spiegato:

Mio figlio è andato in campo con i calciatori, come fanno molti bambini. Alcuni hanno preso la foto con mio figlio e Theo Hernandez.

Uno ha scritto “Hai un proiettile solo, a chi spari?”. Un altro gli ha augurato una malattia. A me rinfacciano il black humor su Emanuela Orlandi, io ho fatto una battuta e sapete chi sono: nome, cognome, tutto.

Mio figlio, essendo noto, ha scatenato questa roba qui. Come si fa a giustificare una cosa del genere? Se tocchi i miei figli in questo modo, non mi sta bene… 

Uno dei due, identificato, attraverso l’avvocato ha detto che vuole mandare una lettera di scuse ma anonima… Mi possono dire che sbaglio a mettere online i miei figli, ma io voglio che il mondo virtuale sia uguale al mondo reale. Vuoi chiedere scusa? Mi fai un bel video, se ti metti in ginocchio anche meglio… Se tocchi i miei figli, ti devasto. È illegale? Non me ne frega un ca**o. Se avessi saputo chi sono queste persone, avrei denunciato e basta.

È vero, sto facendo leva sul potere che ho perché se fossi una persona normale non avrei strumenti per difendermi.

Poi l’attacco alla persona sbagliata (mostrando il volto di Wazza):

Il prossimo che vado a pigliare è questo Davidone… Quando ci metterai nome e cognome – dice Fedez – io andrò dalla famiglia di Davidone, dalla fidanzata di Davidone, dal datore di lavoro di Davidone.

La replica del tifoso

Wazza, dopo la pubblicazione del podcast, è stato costretto a difendersi pubblicamente:

Grazie a Fedez che non verifica le fonti, che mi mette alla pubblica gogna. Io adesso avrò paura a uscire di casa, perché chiunque mi incrocia potrebbe farmi del male. Come si risolve questa cosa qua?

Il video del tifoso dell’Inter ti aspetta in apertura del nostro articolo.

 

Potrebbe interessarti anche