logo

Effetto Chiara Ferragni continua: dopo l’ondata di critiche ecco la svolta, cosa è successo

di Emanuela Longo

Pubblicato il 2024-02-01

Se fino a ieri si era ipotizzato un crollo dell’impero Ferragnez, con l’offuscamento della credibilità legata all’immagine social di Chiara Ferragni, oggi è già tutta un’altra storia. Dopo migliaia di messaggi carichi d’odio e critiche sul post dell’hotel in Valle d’Aosta che ha ospitato Chiara Ferragni – al punto da portare alla sua cancellazione – …

Loading

Se fino a ieri si era ipotizzato un crollo dell’impero Ferragnez, con l’offuscamento della credibilità legata all’immagine social di Chiara Ferragni, oggi è già tutta un’altra storia. Dopo migliaia di messaggi carichi d’odio e critiche sul post dell’hotel in Valle d’Aosta che ha ospitato Chiara Ferragni – al punto da portare alla sua cancellazione – ecco che arriva l’inaspettata svolta.

Effetto Chiara Ferragni continua: boom di follower e prenotazioni all’hotel criticato

Chiara Ferragni

La visita di Chiara Ferragni all’Hotellerie de Mascognaz sta portando i suoi frutti. Secondo quanto svelato da Gambero Rosso, che ha contattato l’ufficio stampa della struttura valdostana, si sarebbe verificato un incremento di prenotazioni ed al tempo stesso anche di follower su Instagram. L’effetto Chiara Ferragni, dunque, si riconferma.

L’hotel sito a Champoluc, in Valle d’Aosta, ha ospitato l’influencer per il weekend, accogliendola come una regolare e pagante cliente. Poi il post sul profilo della struttura (dopo aver chiesto alla stessa Ferragni ed ottenuto il suo ok) e le successive critiche che hanno portato alla cancellazione. Ma non solo:

Diecimila nuovi follower in meno di ventiquattr’ore, il doppio di quanti ne avevamo accumulati in anni di lavoro.

Ed ecco l’inaspettata svolta: i frutti della visita dell’influencer sono arrivati, seppur in modo imprevedibile. E ai numeri social si sono aggiunte anche le richieste di prenotazioni tanto che l’ufficio stampa ha commentato:  “non riusciamo più a starci dietro”.

L’hotel ha anche precisato che Chiara Ferragni è stata ospite della struttura pagando regolarmente il conto. L’influencer per il suo soggiorno ha optato per la Master Suite Walser, uno chalet indipendente dal costo di 692 euro a notte, passandone due in totale.

L’ufficio stampa, inoltre, ha fatto sapere che non sono stati loro a rilanciare il post dell’influencer: “Non ci vantiamo dei nostri clienti, non è nel nostro storytelling. Non abbiamo condiviso il suo post”

Differente però la versione fornita da una manager dell’hotel, che in forma anonima nella giornata di ieri aveva spiegato, sempre al Gambero Rosso:

Chiara ci ha dato il suo ok. Poi nella notte è successo il pandemonio, ci sono arrivati centinaia di insulti, e abbiamo dovuto rimuovere il post.

Potrebbe interessarti anche