L’addio del padre di Michele Merlo: “Sei una stella, la più luminosa che ci sia!”

07/06/2021 di Valentina Gambino

La mamma e il papà di Michele Merlo, fin dalle prime notizie drammatiche, ci hanno tenuto ad aggiornare i fan sulle condizioni di salute del figlio. Sfortunatamente l’ex cantante di Amici 16 non ce l’ha fatta e stanotte è morto lasciando un vuoto immenso nel cuore dei suoi genitori.

Michele Merlo

L’addio del padre di Michele Merlo: “Sei una stella, la più luminosa!”

Questa sera guardate tutti il cielo, troverete una STELLA, la più luminosa è Michele. Vi abbracciamo tutti, vi voleva un gran bene. Noi vi vogliamo un bene immenso. GRAZIE!

Queste le parole di papà Domenico per salutare il figlio scomparso prematuramente ad appena 28 anni per via di una leucemia fulminante che gli aveva provocato una emorragia cerebrale

Ieri il padre di Michi, raggiunto da Il Giornale di Vicenza, era stato decisamente chiaro sulle disperate condizioni del figlio:

Ci hanno detto che può succedere da un momento all’altro – spiega papà Domenico – Non c’è più nulla da fare. Noi speriamo solo che succeda in fretta. Abbiamo rifiutato sin da subito qualsiasi tipo di accanimento terapeutico: Michele non lo avrebbe mai voluto. Siamo andati in rianimazione a salutarlo. Era bellissimo e forte, com’è sempre stato. 

Andava spesso in palestra, si era fatto dei muscoli notevoli. Sua madre ultimamente lo prendeva in giro, dicendogli che se avesse dato un pugno a qualcuno con quei bicipiti lo avrebbe ucciso. Lui le rispondeva: “Mamma, io non so nemmeno come si dà un pugno”. Michele era così: forte, deciso, un ragazzo che non cedeva mai a nessun tipo di compromesso che restava sempre in linea perfetta con le sue idee. Ma anche buono e gentile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Domenico (@domenicomerlo)

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI