Francesca Pascale, richiesto maxi risarcimento di 10 milioni a Michele Santoro, La7 e Michelle Bonev – VIDEO

La nuova puntata di Servizio Pubblico, la trasmissione politica in onda su La7 nella prima serata del giovedì e condotta da Michele Santoro, ieri ha registrato un vero e proprio record della stagione in termini di ascolto, avendo intrattenuto oltre 2,7 milioni di telespettatori, con share del 12.81%. A creare molto probabilmente un grande interesse, è stata l’intervista riservata a Michelle Bonev, attrice bulgara, la quale circa una settimana fa sul suo blog aveva insinuato il dubbio che a Francesca Pascale, fidanzata dell’ex premier Silvio Berlusconi, piacessero le donne.

Il concetto lo ha ribadito anche nel corso dell’intervista trasmessa ieri durante la nuova puntata di Servizio Pubblico, nella quale ha dichiarato in merito: “Fu Berlusconi a parlarmi di lei. ‘A Francesca piacciono le donne’, mi fece lui. ‘Tanto è vero che non ha mai avuto rapporti con uomini. È iniziato tutto molti anni fa, con la sua insegnante, molto più grande di lei. Francesca è molto gelosa delle ragazze che sono intorno a me, perché secondo lei sono tutte delle poco di buono. E il suo intento è proteggermi, lei vorrebbe stare vicino a me per proteggermi’. Questo mi disse”.

Ovviamente, le sue dichiarazioni non sono passate affatto inosservate tanto che Francesca Pascale avrebbe deciso di chiedere un risarcimento danni a Michele Santoro, La7 e Michelle Bonev per le affermazioni che la riguardano, trasmesse nel corso della trasmissione, stando a quanto riporta il Corriere del Mezzogiorno. Secondo le prime voci, la richiesta di risarcimento si aggirerebbe attorno ai 10 milioni di euro che la Pascale avrebbe intenzione di devolvere a case-famiglia del napoletano.

“Sono pronta a sostenere la verità anche davanti ai magistrati, come ho fatto a Servizio Pubblico. Intanto, non ho ricevuto alcuna querela”, ha commentato intanto la Bonev.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *