Maurizio Crozza verso la Rai? Arriva la smentita di Giancarlo Leone

Nella giornata di ieri, il quasi infallibile Dagospia lanciava l’ennesima bomba: Maurizio Crozza, il comico e conduttore genovese, tornato a farci compagnia nella prima serata del martedì con la sua copertina satirica nell’ambito dell’anteprima di Ballarò, avrebbe mollato definitivamente la rete di Cairo, La7, firmando con la Rai, per la quale sarebbe già all’opera con uno show tutto suo proprio per la prima rete pubblica. Tutto sembrava quindi essere ormai una certezza, almeno fino alla battuta d’arresto, su Twitter, da parte del direttore di RaiUno, Giancarlo Leone.

Sul celebre social network, infatti, Leone ha cinguettato, subito dopo la diffusione della notizia dell’approdo in Rai di Crozza (notizia, a dire il vero, già paventata da diverso tempo): “Se fosse vera la notizia del passaggio di Crozza alla Rai lo avremmo annunciato noi. Tra il dire e il fare…”. Una smentita bella e buona, dunque, che almeno per il momento non lascerebbe intendere, come anticipato invece da Dagospia, l’arrivo di un nuovo show per la prima rete Rai, firmato dal comico.

Intanto, nella giornata odierna, in merito alla questione relativa al passaggio in Rai di Crozza e quindi al suo addio da La7, interpellato dall’AdnKronos il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, ha commentato: “Non abbiamo firmato nessun accordo”, aggiungendo che il comico “nei nostri palinsesti di questo autunno non c’è. Lo posso assicurare”. Eppure, l’interesse della Rai nei confronti di Crozza, secondo una fonte qualificata di Viale Mazzini, non sarebbe affatto campato in aria: “Quando ci si piace ci si studia, poi si vede se e cosa si può fare”.

Dagospia quindi, sottolinea come quella di Gubitosi possa essere definita una “smentita che non smentisce” in quanto Crozza non sarebbe presente solo nei palinsesti autunnali, ma in futuro, chissà…

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *