Vittorio Cecchi Gori, ordine di carcerazione: ricoverato e piantonato al Gemelli di Roma

29/02/2020 di Valentina Gambino

Vittorio Cecchi Gori

I carabinieri del Nucleo Investigativo hanno notificato a Vittorio Cecchi Gori, ex patron della Fiorentina, un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Roma per un cumulo pena di 8 anni, 5 mesi e 26 giorni di reclusione.

Vittorio Cecchi Gori è stato arrestato

A Cecchi Gori sono contestati reati finanziari, tra cui una bancarotta fraudolenta. Secondo quanto si è appreso, l’imprenditore è piantonato all’ospedale Gemelli di Roma dove è ricoverato da giorni.

Il ricovero, secondo quanto si è appreso, risale al giorno stesso della condanna. Vittorio Cecchi Gori dovrebbe restare in ospedale almeno fino a lunedì. Gli avvocati – nel frattempo – stanno studiando se questa condanna dovrà essere scontata in carcere (l’uomo ha 77 anni) oppure ai domiciliari.

Proprio poco prima della condanna, Cecchi Gori ha rilasciato una intervista a Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, eccone uno stralcio a seguire:

Leggo dichiarazioni di gente che magari conosco, e che senza nemmeno chiedermi nulla pur di apparire sui giornali rilascia interviste dove parla solo di me e non certo perché mi vuol bene. E se proprio devo leggere di me preferisco essere io a parlare.

Che cosa si legge?

Che sono un uomo solo, abbandonato da tutti, che nessuno mi vuole bene, tranne chi parla, persona che di volta in volta cambia… Se mi vogliono così bene, che bisogno c’è di rilasciare interviste? Oggi sono un uomo sereno, amato, con buoni amici che mi fanno compagnia e con cui esco spesso, perché mi piace uscire la sera. In più leggo insulti anche su chi mi vuol bene.

Leggo che Rita Rusic, la mia ex moglie e mamma dei miei due figli Mario e Vittoria, ricomparirebbe nella mia vita sono per andare in televisione. Rita non ha bisogno di me per apparire, e con lei ho un ottimo rapporto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

FLASH NEWS – Si sono presentati ieri a casa di Vittorio Cecchi Gori, 78 anni, ex presidente della Fiorentina calcio e produttore cinematografico, i carabinieri del Nucleo Investigativo, per arrestarlo. ⁣ ⁣ I militari gli hanno notificato un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Roma per 8 anni, 5 mesi e 26 giorni di reclusione. A Cecchi Gori sono contestati reati finanziari, tra cui una bancarotta fraudolenta. Dopo l’arresto Cecchi Gori è stato portato nel carcere di Rebibbia.⁣ ⁣ Dai palcoscenici internazionali, dalla notte degli Oscar a un verdetto di un’aula del tribunale di Roma che non concede più nessun appello per le conseguenze del crac da 24 milioni di euro della Safin Cinematografica. ⁣ ⁣ A salvare da una lunga detenzione Cecchi Gori potrebbero essere ora soltanto le sue precarie condizioni di salute (lo scorso settembre era stato ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma). Una battaglia legale ancora tutta da giocare. (Fonte: La Repubblica)

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI