The Simpson, il personaggio di Apu cancellato dalla serie? “Una caricatura razzista!”

29/10/2018 di Valentina Gambino

Lo storico personaggio indiano de I Simpson, il gestore del Jet Market Apu, rischia di non apparire più all’interno del cartone inventato da Matt Groening. Nel corso del documentario The Problem with Apu, andato in onda nel 2017, il personaggio è stato definito come “una caricatura razzista”. Da lì, ha preso il via un dibattito infinito che ha fatto venire a galla tutte le polemiche legate alla sua caratterizzazione.

Simpson, sparisce il personaggio di Apu?

Come spiega anche il Times, nonostante sia in televisione da oltre trent’anni, il personaggio di Apu risulterebbe spiacevole a una buona parte della comunità indiana. Nel corso dell’aprile del 2018, il producer Adi Shankar aveva lanciato un concorso a cui poteva partecipare chiunque avesse voluto scrivere una puntata de I Simpson. L’intento era quello di trasformare il personaggio in un vero ritratto della comunità indiana negli USA. In questo modo, si sarebbe liberato dai vincoli caricaturali con cui era invece stato concepito in origine.

“Apu è una creazione che in realtà è il sottoprodotto di un gruppo di sceneggiatori maschi, bianchi e tendenzialmente laureati ad Harvard”, ha spiegato Shankar a IndieWire. Ma dopo aver trovato il copione che voleva far visionare alla Fox, il producer ha scoperto che il personaggio verrà cancellato. “Ho verificato tramite più fonti, loro vogliono eliminare Apu, di botto”, ha spiegato. Poi ha aggiunto: “Non sono interessati a sottolineare la questione, in realtà, vogliono solo farlo fuori per sfuggire alle controversie”.

La parola al doppiatore di Apu

Nella sua versione originale americana, Apu ha la voce dell’attore Hank Azaria, bianco, di origine ebraiche e greche, che è apparso in numerosissimi film e serie tv. Nonostante abbia ammesso che l’accento che ha sempre usato per doppiare Apu non fosse “tremendamente accurato”,ha vinto nel 1998 un Emmy proprio per la sua interpretazione. Nel corso di un’intervista al Late Show di Stephen Colbert, Azaria aveva commentato che si sarebbe allontanato volentieri dal ruolo. “Io penso che la cosa più importante sia sentire la comunità indiana e sapere quale sia la loro esperienza con Apu […] Vorrei veramente fare un passo indietro, mi sembra proprio la cosa giusta da fare”.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI