logo

I Tenores di Bitti “Mialinu Pira”, chi sono? Il gruppo sardo che si esibisce a Sanremo 2024 con Mahmood

di Valentina Gambino

Pubblicato il 2024-02-09

I Tenores di Bitti “Mialinu Pira” sono un gruppo musicale italiano, noto per la loro interpretazione del canto a tenore, una forma di canto polifonico tradizionale della Sardegna. I Tenores di Bitti “Mialinu Pira”, chi sono? Il gruppo a Sanremo 2024 con Mahmood Il gruppo è stato fondato nel 1995 e prende il nome dallo …

Loading

I Tenores di Bitti “Mialinu Pira” sono un gruppo musicale italiano, noto per la loro interpretazione del canto a tenore, una forma di canto polifonico tradizionale della Sardegna.

I Tenores di Bitti “Mialinu Pira”, chi sono? Il gruppo a Sanremo 2024 con Mahmood

I Tenores di Bitti “Mialinu Pira”

Il gruppo è stato fondato nel 1995 e prende il nome dallo scrittore e intellettuale Michelangelo Pira, noto a Bitti come “Mialinu ‘e Crapinu”. 

Il quartetto è composto da Omar Bandinu, Marco Serra, Bachisio Pira e Arcangelo Pittudu.

Da quando è stato costituito nel 1995, il Tenore di Bitti “Mialinu Pira” ha effettuato numerose tournée in Europa e in tutto il mondo. 

Nel 2001, il gruppo ha partecipato alla IX edizione del Concerto di Natale in Vaticano, esibendosi in udienza privata per Papa Giovanni Paolo II.

Il gruppo ha guadagnato una grande popolarità nel 2005 grazie alle partecipazioni alla trasmissione “Affari tuoi”, il cui conduttore Paolo Bonolis ha lanciato il brano “Milia Vattu sa Trota”, usato come stacco musicale del programma per molti mesi.

Nonostante la sua matrice tradizionale, il Mialinu Pira ha intrapreso un percorso di innovazione e trasversalità collaborando con musicisti di varia estrazione alla realizzazione di opere inedite. 

Tra le esperienze più significative si ricorda la collaborazione con il suonatore di cornamusa asturiana Hevia, con Tom Zè e l’Orchestra Mediterranea di San Paolo del Brasile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Remunnu ‘e locu (@tenores_di_bitti)

Potrebbe interessarti anche