Rosy Abate, anticipazioni terza puntata 26 novembre: il piano per riprendersi Leonardino

26/11/2017 di Valentina Gambino

Rosy Abate, anticipazioni

Rosy Abate è viva. Si nasconde in una cittadina della costa ligure ed il suo nuovo nome è Claudia, in onore dell’amica ed antagonista Mares. Questa sera, andrà in onda sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset, la terza puntata della fiction TV tutta concentrata sull’ex mafiosa in cerca di riscatto interpretata da Giulia Michelini. Torna, più agguerrita che mai e riserverà mille sorprese e colpi di scena. A raccontare la serie è la protagonista, che a Tgcom24 confessa: “Rosy Abate diventa più riflessiva, ma nel suo cuore non c’è posto per nessuno se non per il figlio”.

Rosy Abate, anticipazioni terza puntata: trama 26 novembre

Eccovi di seguito, le anticipazioni della trama di oggi, domenica 26 novembre. Grazie alla confessione in punto di morte di Stefano Sciarra (Fiodor Passeo), Rosy ha raggiunto suo figlio Leonardo (Francesco Mura) a Roma, solo per scoprire che il bambino vive con Regina e Roberto Mainetti, una famiglia dell’alta borghesia, e non ricorda nulla di lei. Per riprendersi suo figlio, sarà costretta a elaborare un piano che le consenta di avvicinarsi nuovamente a Leonardo.

Il passato torna violentemente nella vita di Rosy Abate e Giulia Michelini svela delle anticipazioni: “Rosy capisce che non può vivere nel presente se non affronta il suo passato… Che nelle fattezze è solo suo figlio. Per cui il grosso nodo da sciogliere sarà se questo ragazzino è morto davvero. Farà i conti con una morte non morte. Questa è la grande ambivalenza”. L’ex mafiosa è comunque cambiata: “Anche se in questa serie non è così sanguinaria. È più riflessiva. Nel suo cuore non c’è posto per nessuno se non per questo fantasma che è suo figlio”.

Il cast di Rosy Abate, info e dichiarazioni

Come è cambiato il rapporto con il personaggio di Rosy Abate? “Dopo tanti anni è cambiato con me. Lo interpreto da quasi dieci anni. È mio il merito e il difetto di renderlo quello che è. Quindi nel corso degli anni mi sono rimodellata sulle mie corde e l’ho riadattato a quello che ero di volta in volta. Lo abbiamo esplorato insieme nel corso degli anni”, racconta la Michelini. Con lei nel cast anche: Mario Sgueglia, Raniero Monaco di Lapio, Paola Michelini, Valentina Carnelutti, Bruno Torrisi, Naike Anna Silipo, Paolo Bernardini, Augusto Zucchi, con Paolo Pierobon e con Franco Branciaroli.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI