Romina, commovente ricordo della sorella Taryn Power: curioso retroscena prima della morte a Domenica In

28/06/2020 di Valentina Gambino

Romina, commovente ricordo della sorella Taryn Power

Romina Power ha deciso di rispettare l’impegno preso con l’amica Mara Venier. E così, la cantante e attrice americana, si è presentata in studio abbracciando la conduttrice (seduta per via dell’incidente) e “fregandosene” delle regole dettate dal distanziamento sociale. L’omaggio alla sorella Taryn morta di leucemia, è più che dovuto.

Romina, il ricordo della sorella Taryn Power: curioso retroscena e speranze

Non me ne frega niente che non ci dovremmo abbracciare. Quando prendo un impegno lo faccio fino in fondo anche perché possiamo far vedere quanto era speciale Taryn. Non me l’aspettavo… nessuno lo pensava. Oggi si sconfigge la leucemia, non so come non siano riusciti… non c’è stato niente da fare, tutto quello che provavano non serviva. La più giovane se n’è andata via prima della più grande, non è giusto che una vita venga tagliata così. Noi eravamo in simbiosi. Lei era la mia migliore amica, amavamo tutte e due le stesse cose, la natura, gli animali, la famiglia… non è giusto.

La prima parte dell’intervista di Romina Power è stata proprio dedicata alla sorella minore dell’ex moglie di Al Bano Carrisi:

Per lei contava solo la famiglia. Era una bravissima attrice ma amava i lavori umili. Insegnava ad i bambini che avevano dei problemi. Le piaceva fare lavori semplici, non cercava la fama, la gloria, i soldi… era terribile con i soldi. Era una persona tra le più spirituali che io conosca. Ci ha dato dei grandi insegnamenti.

Non ci vedevamo da un anno. Veniva spesso ai concerti miei e di Al Bano. Era bella e intelligente… più di me. Ma sicuramente più sfortunata. In America dicono che il 13 porti sfortuna e lei è nata il 13. Ha fatto molte scelte anticonformiste ma finanziariamente ha sempre faticato però ha vissuto come voleva.

Poi il retroscena particolarmente curioso:

Lei è morta venerdì alle 9.53 e lei è nata nel settembre del 1953, il mese nove… è stata precisa. Mi ha avvisato la figlia maggiore che fa la fotografa e nel corso degli anni le ha fatto degli scatti bellissimi. Qualche ora prima che lei morisse ha allungato le braccia chiamando nostra madre. Avrei voluto essere lì con lei… però ci parlavano ogni giorno via Skype.

Romina Power svela a cosa si sta attaccando per superare il dolore dovuto alla scomparsa della sorella Taryn:

L’unica cosa che mi può sollevare è la preghiera. La sua mancanza io la sentirò per il resto della mia vita. Non devo essere egoista e devo pensare che il suo spirito si innalzi e si liberi dalla terra. Era buona e dolce con tutti, non aveva un grammo di malvagità. Noi ci divertivamo insieme, siamo state compagne fin da quando eravamo piccole. Lei mi rallegrava molto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Gravissimo lutto per Romina Power: è morta la sorella Taryn, lottava contro la leucemia 😔⁣ ⁣⁣ Il resto te lo raccontiamo nelle Stories (Swipe Up 👆) oppure su www.blogtivvu.com⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣ ⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI