Romina Power a Verissimo: “Io e Al Bano ci amiamo ancora, Donald Trump? E’ una vergogna!” [VIDEO]

08/10/2017 di Valentina Gambino

Per la prima volta in esclusiva a Verissimo, Romina Power ha raccontato la sua vita. La cantante ed ex moglie di Al Bano, amatissima in Italia, ha fatto un viaggio all’indietro nella macchina del tempo ripercorrendo la sua infanzia. Dopo aver perso il suo papà, il noto attore Tyron Power, a soli 7 anni, ha sempre cercato di conoscerlo tramite i ricordi degli altri: “Lo sogno spesso, lì e come se ci incontrassimo solo noi. Lo vedo vestito di bianco. Era un uomo bellissimo, fuori e dentro. Cerco di scoprire sempre qualcosa di nuovo di lui. Se n’è andato troppo presto, a soli 44 anni, e quando chiedevo di lui a mia mamma lei non mi diceva mai niente”.

Romina Power a Verissimo: “Io e Al Bano ci amiamo ancora!”

Di seguito Romina Power ha raccontato il suo rapporto con la madre: “Con lei invece avevo un rapporto particolare: era complessa, aperta, alternativa e originale. L’insegnamento più bello che mi ha lasciato è la libertà”. E quando Silvia Toffanin ripercorre il suo rapporto con Al Bano, lei si lascia sfuggire una dichiarazione scottante: “Lui mi ama ancora, che ci può fare”, scatenando le urla del pubblico.

La cantante poi ribatte: “Anch’io lo amo ancora – e chiarisce – se tu vivi per trent’anni con una persona, come fai a staccare la spina completamente? Rimane sempre quel collegamento che unisce due persone anche se non vivi più insieme. Quell’amore resta sempre”. Consapevole dell’effetto della frase appena pronunciata, Romina Power ha aggiunto, scherzando: “Ma cosa ho detto? Adesso faranno dieci trasmissioni con questa clip. Dopo questa dichiarazione domani parto, e vado in America. Ciao a tutti”.

Romina Power: “Donald Trump è una vergogna!”

Romina Power poi, ha parlato anche dei recenti problemi di salute di Al Bano, confidando: “Ci siamo preoccupati molto tutti per la sua salute, ma Al Bano non ascolta, non si ferma mai, continua anche a prendere l’aereo. Non mi ascoltava neppure prima, lui voleva sempre fare qualcosa, costruire case lì a Cellino e guarda un po’ ha fatto quasi un paese. E io gli dicevo sempre che secondo me lui da piccolo non giocava mai con i lego, per questo era ossessionato dal costruire”, ha concluso ridendo.

Un’intervista a tutto tondo quella condotta da Silvia Toffanin, dove la cantante e attrice ha parlato anche del Presidente Usa Donald Trump: “Non voglio parlare di lui, ma è un disastro. Dico solo che è una vergogna nazionale”, ha commentato.

CLICCATE QUI PER VEDERE IL VIDEO.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI