logo

“Pazzo di te” di Renga e Nek: ecco il testo della canzone di Sanremo 2024

di Valentina Gambino

Pubblicato il 2024-02-05

“Pazzo di te”, il testo della canzone di Renga e Nek a Sanremo 2024. L’amore che i due interpretano nel brano viene descritto come stupido, inutile e irresponsabile. Ma anche come nobile, fragile e, soprattutto, capace di rendere folle una persona: «E non sai come vorrei farne a meno» recitano. Le voci potenti e inconfondibili …

Loading

“Pazzo di te”, il testo della canzone di Renga e Nek a Sanremo 2024. L’amore che i due interpretano nel brano viene descritto come stupido, inutile e irresponsabile. Ma anche come nobile, fragile e, soprattutto, capace di rendere folle una persona: «E non sai come vorrei farne a meno» recitano. Le voci potenti e inconfondibili di Francesco Renga e Nek fanno il resto.

“Pazzo di te”, testo della canzone di Renga e Nek a Sanremo 2024

renga nek testo sanremo

Hanno 70 anni di carriera in due. Dieci partecipazioni al Festival per Francesco Renga e cinque per Nek, eppure arrivano a Sanremo come debuttanti: per la prima volta gareggeranno insieme.

“Pazzo di te” – Renga Nek – Testo

L’amore è stupido
Ma ti fa piangere
Prima sorride e poi
Ti vuole uccidere
L’amore è inutile
E’ irresponsabile
Tu chiedi aiuto ma
Lui non sa dartene
E per questo anch’io
Sono pazzo di te
E non sai come vorrei farne a meno
E lo sa solo Dio
Chi è più pazzo di me
Sotto questo mantello di cielo
L’amore è un giudice
È un miserabile
Lo trovi in tasca ma
Non lo puoi spendere
L’amore è nobile
È fatto di un metallo indistruttibile
Ma è così fragile
E per questo anch’io
Sono pazzo di te
E non sai come vorrei farne a meno
E lo sa solo Dio
Chi è più pazzo di me
Sotto questo mantello di cielo
Io e te cambiamo la realtà
Perché nessuna verità
È così facile
Amarsi è semplice
Ma ingovernabile
Indispensabile
Non sai come vorrei farne a meno
Forse per questo anch’io
Sono pazzo di te
Perché è quello che conta davvero

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Renga (@francescorenga)

Potrebbe interessarti anche