Lo Zecchino d’Oro 2017, il testo della canzone “L’asinello Nunù” interpretata da Nicole Marzaroli

18/11/2017 di Emanuela Longo

Allo Zecchino d’Oro 2017, giunto alla sua 60esima edizione, sono numerosi e svariati i temi affrontati, alcuni più seri, altri più simpatici e leggeri. Tra i tanti c’è spazio anche per il brano dal titolo “L’asinello Nunù” che verrà interpretato dalla piccola Nicole Marzaroli, una delle interpreti in gara più piccole. Il brano è davvero singolare anche solo per il titolo. A seguire scopriamo tutto ciò che c’è da sapere sulla canzone di Nicole e ovviamente il testo del brano di questa nuova edizione della kermesse per bambini diretta da Carlo Conti.

Lo Zecchino d’Oro 2017, i testi delle canzoni: L’asinello Nunù

Si chiama Nicole Marzaroli ed ha appena 5 anni la bambina che interpreterà la canzone dal titolo L’asinello Nunù in questa sessantesima edizione dello Zecchino d’Oro 2017. La piccola di appena 5 anni viene da San Severino Marche in provincia di Macerata dove vive con mamma Catia e papà Lorenzo.

Nicole si dichiara una grande fan dei Pooh, ama molto le sigle dei cartoni animati (quindi potrà andare molto d’accordo con l’ospite fisso Cristina d’Avena) e sa fare molto bene i tortellini a mano. Allo Zecchino si cimenterà con la canzone L’asinello Nunù.

Il nuovo brano in gara è scritto e musicato da Carmine Spera e vede la direzione artistica di Peppe Vessicchio. La canzone parla di dislessia e racconta la storia di un asinello speciale che pasticcia un po’ con le parole e con le lettere.

Ecco a seguire qual è il testo completo del brano L’asinello Nunù cantato da Nicole Marzaroli. (fonte: Zecchinodoro.org)

SOLISTA: Se tu chiami “somaro” l’asinello Nunù§
E’ sicuro ed è chiaro non conosci Nunù.
Certo con le parole trova difficoltà
Fanno salti di gioia quando le leggerà.
Non lo fa per dispetto è perfetto perciò
Io con tanto rispetto sempre l’ascolterò.

L’anisello Nunù non fa iò iò
Ma lo sentì però esclamare oì oì
E’ così che lui raglia
Non è un dramma se sbaglia quando legge così!

TUTTI: L’anisello Nunù non fa iò iò
Ma lo sentì però esclamare oì oì
Il suo verso è diverso
C’è chi resta perplesso quando raglia oì!

SOLISTA: Con il suo dizionario studia tanto Nunù
Ma se legge al contrario non ha colpe Nunù
CORO: Tante volte è distratto sembra che non è qui

SOLISTA: Spesso la G di Gatto la confonde con C,
Non è un lupo mannaro non è raro si sa

TUTTI: E’ un vero somaro chi lo punzecchierà!

SOLISTA: L’anisello Nunù non fa iò iò
Ma lo sentì però esclamare oì oì
E’ così che lui raglia
Non è un dramma se sbaglia quando legge così!

TUTTI: L’anisello Nunù non fa iò iò
Ma lo sentì però esclamare oì oì
Il suo verso è diverso
C’è chi resta perplesso quando raglia oì.

SOLISTA:Lui ci parla con gli occhi e dice molto di più.
Con i suoi scarabocchi si racconta Nunù.

TUTTI: L’anisello Nunù non fa iò iò
Ma lo sentì però esclamare oì oì

SOLISTA: Consonanti e vocali fanno voli spaziali e lui raglia così!

TUTTI: L’asinello Nunù non fa iò iò
Ma lo sentì però esclamare oì oì
Il suo verso è diverso
Ma ci piace lo stesso quando raglia oì oì oì oì!

CLICCA QUI PER LEGGERE I TESTI DI TUTTE LE CANZONI IN GARA

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI