La Fabbrica del Sorriso, per fare felici i bambini. Testimonial: Alessia Marcuzzi, Giulio Golia, Raoul Bova e Toni Capuozzo

12/03/2010 di Emanuela Longo

Da domenica 14 marzo, a partire dalle 13, fino al prossimo 21 marzo, si svolgerà l’iniziativa di solidarietà promossa da Mediafriends (l’Onlus di Mediset, Mondadori e Medusa), la settima edizione de “La Fabbrica del Sorriso”, durante la quale, i palinsesti delle reti Mediaset (anche in digitale) e quello di Radio R101, saranno coinvolti nella nuova maratona benefica al fine di raccogliere fondi da destinare ai bambini bisognosi.

I testimonial della settima edizione, saranno Raoul Bova (Fondazione Francesca Rava, area d’intervento: Haiti); Alessia Marcuzzi (Aistmar, Italia); la iena Giulio Golia (Soleterre, Congo) e Toni Capuozzo (Ciai, Cambogia).

E così, sarà proprio il Tg5 delle 13 ad annunciare il debutto dell’iniziativa benefica 2010, che prevederà l’impegno attivo di vari volti noti della televisione italiana. Domenica 14, sarà Barbara D’Urso all’interno della sua Domenica Cinque, a prendere le redini dell’iniziativa, mentre Rita Dalla Chiesa, nel suo Forum, ogni giorno tirerà le somme del progetto. Per il 16, vi è in programmazione uno speciale di Matrix, durante il quale, il conduttore Alessio Vinci, ospiterà i quattro testimonial sopra citati, che illustreranno i rispettivi progetti.
A Le Iene del prossimo mercoledì 17, verrà mandato in onda il servizio di Giulio Golia in Congo, mentre a Terra!, il giornalista Toni Capuozzo, il giorno dopo presenterà il reportage in Cambogia.

Ricordiamo che, chi volesse effettuare delle donazioni, può farlo tramite bonifico gratuito presso Monte dei Paschi di Siena; sms da 2 euro al numero 45503 da mobile Tim, Vodafone, Wind, 3 e Coop Voce; 2 o 5 euro chiamando da fisso Telecom, il numero 45503.
Per maggiori informazioni, visitate il sito www.fabbricadelsorriso.it.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI