Fausto Brizzi accusato di molestie: la replica del regista difeso da Lodovica Comello e attaccato da Asia Argento, “querelaci tutte”

11/11/2017 di Emanuela Longo

Dopo la puntata dello scorso 22 ottobre de Le Iene, programma di Italia 1 che da settimane raccoglie le segnalazioni e le denunce di attrici contro un noto regista italiano – la cui identità non è mai stata resa nota – accusato di molestie sessuali, il nome di Fausto Brizzi era iniziato a circolare con una certa insistenza sul web. Autore di pellicole di grande successo, da Notte prima degli esami a Maschi contro Femmine, secondo molti utenti dei social sarebbe proprio Brizzi il “regista di 40 anni” accusato da molte attrici di cinema e tv che hanno raccontato di essere state molestate o violentate.

Accuse di molestie a Fausto Brizzi: la replica e le reazioni

Corriere della Sera ha contattato telefonicamente il legale di Brizzi, l’avvocato Antonio Marino: “Ancora con questa storia?”, tuona. Lo stesso, nei giorni scorsi aveva smentito con una lettera pubblicata da Dagospia la presunta crisi tra il noto regista e la moglie, l’attrice Claudia Zanella dovuta al suo ipotizzato coinvolgimento nella vicenda che potrebbe aprire ad un nuovo scandalo in stile Weinstein in Italia.

Questa mattina, tuttavia, è giunta la nota ufficiale dello stesso Fausto Brizzi, nel quale si legge: “Ho appreso con grande sconcerto dagli articoli apparsi sulle pagine di alcuni quotidiani dell’esistenza di ipotetiche segnalazioni di molestie fatte da persone di cui non viene precisata l’identità. Posso solo affermare, con serenità e sin da ora, che mai e poi mai nella mia vita ho avuto rapporti non consenzienti o condivisi”.

“In via precauzionale, e per evitare strumentalizzazioni, ho sospeso tutte le mie attività lavorative ed imprenditoriali. Chiedo a tutti il massimo rispetto della privacy della mia famiglia e, in particolare, di mia moglie”, ha aggiunto il noto regista.

E già spiccano le prime reazioni alla notizia. In prima linea Asia Argento, una delle prime attrici ad aver denunciato Harvey Weinstein e che su Twitter ha scritto: “”#FaustoBrizzi accusato di molestie sessuali sospende il lavoro” Querelaci a tutte! Non ci fai paura!”.

A scendere invece in campo sostenendo Brizzi è stata la giovane Lodovica Comello che come riporta Huffingtonpost.it ha dichiarato: “Con me è stato sempre gentile, ma distaccato e professionale, non mi ha mai dato modo di pensare ad un atteggiamento inappropriato”.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI