C’è posta per te 2019, Al Bano e Romina Power ospiti della seconda puntata: tutte le anticipazioni

15/01/2019 di Valentina Gambino

Puntata ricca di ospiti quella di C’è posta per te in onda sabato 19 gennaio in prima serata su Canale 5. Il secondo appuntamento con il people show condotto da Maria De Filippi accoglierà in studio Al Bano Carrisi e Romina Power e i giocatori della Juventus Giorgio Chiellini, Leonardo Bonucci e Andrea Barzagli. Durante la puntata d’esordio dello scorso sabato sera, ospiti in studio invece, Ricky Martin, Belen Rodriguez, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni.

C’è posta per te VS Ora o mai più

E c’è da scommettere che, con un parterre del genere, C’è posta per te non faticherà a fare incetta di ascolti malgrado su Rai1 arrivi la prima puntata della seconda edizione di Ora o mai più condotta da Amadeus. Ricordiamo infatti che sabato 12 gennaio il debutto della ventiduesima edizione del programma condotto da Maria De Filippi ha fatto registrare 5 milioni 842mila telespettatori con una share del 29.84%.

Davanti a Maria De Filippi non c’è personaggio TV che non si inchini, e persino una stella del calcio come Mario Balotelli riconosce di essere al cospetto di una vera e propria istituzione dello spettacolo italiano. Sui social il calciatore annuncia così la sua partecipazione a una puntata della nuova edizione di C’è posta per te, il people show dei record.

C’è posta per te, ospiti illustri

Nella nuova stagione di C’è posta per te, troveremo nomi altisonanti messi a servizio di storie che da sempre sono il punto forte della trasmissione: racconti spesso di vite difficili, separazioni inconciliabili e sorprese piene d’amore che ogni tanto mettono in difficoltà la stessa conduttrice che, caso più unico che raro, non è riuscita a trattenere la commozione in occasione della prima puntata della scorsa edizione.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI