Asia Argento contro Porta a Porta: il commento dopo le rivelazioni choc di Nancy Brilli sul tema molestie

16/11/2017 di Emanuela Longo

Asia Argento

Continuano a fare scalpore le numerose rivelazioni che stanno emergendo in merito al caso molestie sessuali affrontato in Tv in questi ultimi giorni. Una delle ultime testimonianze è quella resa da Nancy Brilli che, ospite della trasmissione Porta a Porta su RaiUno, ha affermato di essere stata vittima di molestie da parte di alcuni produttori. L’argomento tanto in voga in questo momento, dunque, è diventato oggetto di dibattito anche nel corso della trasmissione di Bruno Vespa. La Brilli, sua ospite, ha rivelato di aver rivenuto avances non eleganti da parte di alcuni produttori, i cui particolari avrebbero potuto turbare i telespettatori della seconda serata di RaiUno. La sua testimonianza, però, non sarebbe affatto piaciuta ad Asia Argento.

Nancy Brilli molestata: la testimonianza a Porta a Porta

“Un produttore mi mandò un tizio che non avevo mai visto, mi fece venire a prendere e mi disse: “Guarda che questo produttore è molto interessato a te, trova che tu possa avere un grandissimo futuro nel cinema”. Ero sposata, glielo dissi, stavo girando un film importante”: inizia così il racconto di Nancy Brilli a Porta a Porta.

“Ero molto imbarazzata, stavo andando a lavorare e mi sembrava tutto strano questo tizio si girò molto aggressivo, verbalmente, e mi disse: “Guarda che questo produttore ha il ca**o più ciucciato d’Italia”. Non mi ha stuprata, però mi sono irrigidita perché stavo girando un film di cui la produzione era la sua, sta di fatto che poi non ho mai più lavorato con questa produzione”, ha aggiunto.

Il suo racconto ha fatto calare il gelo in studio, pur non avendo rivelato alcun nome, poi la Brilli ha rivelato di aver ricevuto delle molestie anche da parte di registi. A tal proposito, l’attrice si era schierata dalla parte di Fausto Brizzi, in questi giorni al centro dello scandalo.

Asia Argento contro il programma di Bruno Vespa

Dopo aver detto la sua a Porta a Porta, su Twitter è giunto un messaggio da parte di Asia Argento, tra le prime ad aver rotto il silenzio sull’argomento molestie denunciando senza mezzi termini il produttore americano Harvey Weinstein. L’attrice si è scagliata in particolare contro il trattamento del tema in tv, proprio dopo le rivelazioni choc di Nancy Brilli.

“Fa chic chiacchierare amabilmente di queste cose in tv… #PortaAPorta deriva dell’intelletto italiano”, scrive la Argento in risposta ad un utente, criticando così la trasmissione di Bruno Vespa alla quale la stessa ha rifiutato di partecipare per dibattere sul medesimo argomento.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI