Grande Fratello 13: le Malefiche tutte in nomination, Veronica offesa da Pio e Amedeo

Ieri è andata in onda la terza puntata del Grande Fratello 13, condotta dalla Pinella, aka Alessia Marcuzzi che dopo “Daje tutta” non ha nessuna intenzione di abbandonare: “Pija ‘sti du spicci”. Mia zia avrebbe detto: “Sono giovani!”, io vi comunico che la Marcuzzi ha 41 anni. Ma va bene, andiamo pure avanti. La puntata si è aperta con l’Arcuri visibilmente incinta dietro una grata a dare consigli di seduzione al povero Mirco, che nonostante l’emozione, ha dovuto leggere e rileggere gli appunti lasciati da Manuelona (quindi potete capire) più volte in diretta ed a voce alta, mostruosa punizione che nemmeno la peggiore maestra delle elementari.

Mirco ha affermato che ama tutte le donne e non può farci nulla. Missione fallita. Nel frattempo la Marcuzzi, credendo che la cosa potesse fare “riderissimo” ha convinto Veronica di aver ragione in quanto la ragazza, pensava che Mirco fosse un nobile e non un contadino per via della carnagione chiara e curata e le mani affusolate oltre ad un anellazzo raffigurante una corona. Il patto sta nel mantenere il segreto fino a data da destinarsi stuzzicando Mirco, non si capisce in che modo. Io però avrei paura.

Veronica e Mia immuni dalle punizioni ma non dalle chiacchiere da parrucchiera e dalla nomination. Negli scorsi giorni hanno pensato bene di dichiarare situazioni ai limiti della denuncia, ma il GF13, come sempre ha insabbiato, rifiutato l’offerta e proseguito verso la strada della censura (clicca qui per saperne di più). Durante la settimana le ragazze si sono divise in due gruppi: da una parte Francesca, Mia, Chicca e Veronica, chiamate “Le Malefiche” e dall’altra Greta, Angela, Valentina e Diletta.

Modestina nel dubbio, vaga come un fantasma e il suo scopo dentro la Casa è probabilmente quello di tirare i piedi ai ragazzi durante la notte mentre dormono. Le leader indiscusse dei due gruppi sono oggettivamente Francesca e Greta. Chicca è stata messa al centro dell’attenzione (cosa che le dispiace…) ma si rifiuta di cambiare ed anzi, che la gente parli di lei le può fare solo che piacere. Peccato che nessuno le abbia detto che la più bella lì dentro sia Greta. Per fortuna pare averlo capito da sola e per questo la odia come Topolino odierebbe in pieno inverno un paio di guanti con cinque dita.

Pio e Amedeo sono entrati nella Casa del Grande Fratello 13 per fare i cori da stadio e la classica marketta per il loro primo film. Dopo aver esclamato che i fratelli papillon non sono esattamente il prototipo dell’uomo eterosessuale, ed aver teorizzato che Samba vive con una terza gamba, hanno infierito scherzosamente anche su Veronica, che si è arrabbiata così tanto che pare nelle ultime ore abbia affermato: “Dopo questa cosa non ho più la gioia di vivere”, non aggiungo altro.

In nomination Francesca, Mia, Chicca e Veronica. Siete già pronti a salutare quest’ultima con un coro da stadio?

Massima (geniale) della serata: RVM dove si parla di Chicca e della sua capacità di seduzione. Valentina: “La seduttrice più maldestra della storia”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *