Ballando con le stelle 2013: Jesus Luz, ex fiamma di Madonna, entra nel cast – FOTO

Mentre ieri l’informato sito di Sorrisi annunciava la notizia di uno dei concorrenti ufficiali alla corte di Milly Carlucci, nell’ambito del programma di RaiUno, Ballando con le stelle, ovvero l’attore Roberto Farnesi che lo rivedremo a breve anche in qualità di protagonista della fiction di Canale 5 Le tre rose di Eva, oggi un’altra succulenta anticipazioni relativa al talent ballerino dell’ammiraglia Rai è stata resa nota, sempre per mezzo dello stesso sito in anteprima.

Ovviamente si tratta di un nuovo ingresso nella rosa dei partecipanti e questa volta si tratta di un vero e proprio colpaccio per la Carlucci, che è riuscita ad accaparrarsi nel suo programma, giunto alla nona edizione ed in partenza il prossimo 28 settembre, Jesus Pinto da Luz, meglio noto come Jesus Luz, ovvero giovane modello brasiliano nonché ex fiamma di Madonna.

Oltre alla sua esperienza da modello (ha sfilato anche per Dolce & Gabbana durante la settimana della Moda di Milano nel 2009), alla sua piccola presenza nella serie tv As Pegadoras (Le peccatrici) andata in onda su Rete Globo e al suo passato da deejay, Luz è diventato celebre anche grazie al gossip, in seguito alla sua storia d’amore nata nel 2008 e terminata due anni dopo, con la Regina del Pop, prendendo parte anche al video di Celebration.

Ora, è pronto per questa sua nuova avventura televisiva a colpi di danza, aggiungendosi così al già confermato Farnesi. Tra gli altri nomi in attesa di conferma e che dovrebbero far parte di Ballando con le stelle 9, anche quelli di Cesare Bocci, Eleonoire Casalegno, Laura Barriales, i calciatori Massimo Oddo e Bernardo Corradi ed Elisa Di Francisca.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *