Amici 10, i finalisti: il ballerino Vito Conversano. Criticato dalla Celentano, ha poche possibilità di vittoria

Tra i finalisti della decima edizione di Amici di Maria De Filippi c’è anche Vito Conversano. Il ballerino classico, nato a Napoli nel 1987, ha alle spalle lo studio al teatro San Carlo. Vito nel corso degli scorsi mesi s’è fatto notare per le sue grandi doti fisiche, apprezzate e sottolineate da tutti. Alessandra Celentano compresa; l’insegnante di danza classica, infatti, sin da subito lo ha seguito, spronato e lodato, fino a quando, qualche tempo prima dell’inizio della fase serale del talent, lo ha ripudiato, preferendogli il rivale Denny Lodi. A questo punto tra allievo e maestra s’è sviluppato un alterco alla cui esplosione ha contribuito anche Luciano Cannito, professore di fiducia del giovane ballerino.

Così si è giunti a contrapposizioni forti, fino al “merda” scagliato verbalmente da Vito ad Alessandra Celentano. Insulto, questo, non punito dalla commissione interna, in quanto ormai prossimi alla conclusione del talent. Da notare come per Conversano questa non fosse la prima caduta di stile. In precedenza (novembre 2010), aveva bollato il suo bersaglio preferito, Alessandra Celentano, come “scema“. In quel caso, però, arrivò il provvedimento disciplinare: una sfida, che Vito superò abbastanza facilmente.

Durante l’esperienza di Amici, comunque, per il ballerino sono giunte anche alcune soddisfazioni. Dal punto di vista personale, il danzatore sembra essersi innamorato, ricambiato, della ballerina Debora Di Giovanni; dal punto di vista lavorativo ha ottenuto un contratto annuale con l’English National Ballet.

Per Vito difficilmente giungerà la vittoria finale di Amici. Anzi, Blog Tivvù, azzardando, definisce improbabile il suo successo. Ma il talento dell’outsider è indiscutibile. Pertanto la sua presenza in finale ci sembra meritata. Voto complessivo: 7

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *