Zorzi difende Dayane Mello e “rilancia” le accuse: Stefania Orlando stratega? Zelletta vuole saperne di più

11/01/2021 di Valentina Gambino

Tommaso Zorzi difende Dayane Mello

Andrea Zelletta e Tommaso Zorzi si sono confrontati sulla lite che ha visto opporsi il rampollo milanese a Stefania Orlando per il suo avvicinamento a Dayane Mello lo scorso sabato sera, durante la festa brasiliana che li ha fatti scatenare.

Zorzi difende Dayane Mello e “rilancia” le accuse: Stefania Orlando stratega?

Andrea ha espresso serenamente il suo punto di vista sulla questione: Zorzi è qualcuno che può divertirsi con una persona anche se non ha un rapporto intimo con la stessa. Tommaso si è trovato d’accordo con il coinquilino, rilanciando:

Poi saremo sempre di meno qui… e se tutti quelli che hanno avuto un problema con Dayane la ignorassero lei non parlerebbe con nessuno.

Zelletta, che pure ha avuto forti dissapori con la modella brasiliana, fa l’esempio della sua bella amicizia con Rosalinda Cannavò. Nonostante la loro vicinanza non critica il bel rapporto con Dayane, perché non si tratta di qualcosa che lo riguarda in prima persona.

Tommaso Zorzi, convinto della bontà di questa opinione, afferma che Dayane per qualcuno può essere la migliore amica, per altri una persona con cui passare semplicemente una serata in allegria. Zelletta sottolinea come la Mello, nonostante tutti i lati ambigui del suo carattere, sia comunque una persona divertente e positiva.

Zorzi, infine, ritorna su Stefania Orlando e le sue proposte di finte o artificiose litigate a fini spettacolari. Zelletta, ancora sorpreso dalla rivelazione, vorrebbe continuare a parlarne ma all’arrivo di Cecilia Capriotti mette i due a tacere.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI