X Factor nella tempesta: Morgan forse diserterà mentre Claudia Mori si dichiara pentita

23/10/2009 di Valeria Panzeri

Non è un mistero per nessuno che X Factor 3 non sia esattamente decollato. Si cercano le motivazioni di tale carestia di share: c’è chi ritiene che il vuoto lasciato dalla Ventura sia incolmabile, chi invece pensa che il motivo principe della sfacelo sia la vicinanza temporale tra la seconda e la terza edizione. Fioccano inoltre opinioni circa la new entry Claudia Mori, sul presunto strapotere di Morgan e, sull’altrettanto presunta fiacchezza di Mara.

Al momento non ci è dato di avere alcuna certezza però, qualche frase sibillina e neanche troppo sottintesa, non lascia ben sperare. Claudia Mori ha infatti dichiarato di essersi pentita di aver accettato l’ingaggio come terzo giudice di X Factor. D’altro canto Morgan, indiscutibile colonna portante del programma nonché garante di qualità musicale al suo interno, pare abbia lasciato trasparire forti dubbi circa la possibilità di una sua partecipazione in veste di giurato per la prossima edizione.
Considerate le tensioni intestine al talent show e le aspettative, in termini di auditel, mancate, c’è un grosso punto interrogativo che investe X Factor quest’anno.
Capitano Facchinetti, è importante affrontare la tempesta. Ritrovi la rotta, lo faccia quantomeno per le Yavanna: se le buttate fuori dagli alloggi di via Mecenate con questo clima rigido si vedranno costrette a fare la fine del sorcio congelando nei boschi. Non si fa.

COMMENTI