X Factor 4, Morgan arrabbiato per non essere stato richiamato: “La Rai dovrà rispondere alla Corte dei Conti dei soldi che perderà per non avermi rinnovato il contratto”

22/07/2010 di Laura Errico

Sono stati fatti tanti nomi come possibili giudici della quarta edizione di “X Factor”, ma, dopo tante smentite e conferme, ora si conoscono i nomi ufficiali di coloro ai quali spetterà il compito di preparare e valutare i concorrenti del talent show di RaiDue, dai quali sono usciti cantanti come Marco Mengoni, Noemi, Tony Maiello e Giusy Ferreri, ossia: Mara Maionchi, Elio, Anna Tatangelo ed Enrico Ruggeri.

Non ritroveremo, tra i giudici, Morgan, presente in tutte e tre le edizioni della trasmissione, il quale non ha preso per nulla bene il fatto che la Rai non lo abbia richiamato.

La Rai dovrà rispondere alla Corte dei Conti dei soldi che perderà per non avermi rinnovato il contratto,


afferma Marco Castoldi, il quale si ritiene un personaggio fondamentale per il programma della seconda rete Rai dato che:

ogni volta che facevano un sondaggio io ero il più popolare della rete. Se una televisione pubblica decide di rinunciare a un elemento che gli portava determinati introiti bisognerà vedere quanto fa di introiti quest’anno.

Nell’intervista rilasciata a Libero l’artista non si mostra neppure contento dei soldi guadagnati per la sua presenza nel talent show negli anni precedenti. Infatti alla domanda sul cachet che percepiva per il lavoro svolto nel programma risponde:

Praticamente niente, mezzo milione di euro per due anni.

Staremo a vedere se i nuovi giudici sapranno prendere il posto di Morgan.

COMMENTI