X Factor 4: i Kymera eliminati; Davide, Nathalie e Nevruz in finale

17/11/2010 di Valentina Gambino

Semifinale di X Factor, nella quale i quattro talenti rimasti in gara presenteranno i loro inediti. Chi dei quattro volerà dritto in finale? Staremo a vedere.

La puntata si apre in grande stile con la divina Carmen Consoli e il suo ultimo singolo, Guarda l’alba. Classe, stile e arte sul palco di X Factor… era ora, finalmente. Bellissima ed elegante.
Abbiate rispetto per la vera musica, ve ne prego, abbiate estremo rispetto.
Facchinetti compreso.
Breve intervista (Facchinetti non vuole proprio farla parlare!) e successivamente sale sul palco Gianni Morandi, che evidentemente piace a grandi e piccini e non viene trattato come un alieno sceso in terra a cantare come pochi attimi fa è successo alla dea Consoli.

Parole, parole, parole e Gianni imbraccia la chitarra con le sue manone e strimpella i suoi successi e non solo, Facchinetti imbraccia una seconda chitarra per cantare Capitano Uncino. Ecco, è arrivato il momento di spegnere la TV e non accenderla mai più.

Mentre Gianni si avvicina alla giuria per diventare eccezionalmente il quinto giudice si parte con una clip riassuntiva di ciò che vedremo durante la puntata.

Si apre ufficialmente la prima manche, i ragazzi dovranno cantare i grandi successi di Gianni Morandi. Ad aprire la gara ci pensa Nevruz con C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones.
Meglio dell’originale (secondo me), bellissima e toccante performance.

Pubblicità.

Parola ai giudici

Mara: Devo dire che mi sei piaciuto molto. Hai cantato una canzone che era fuori dai tuoi tempi anche per storia, ma l’hai interpretata in maniera giusta, molto bene.
Anna: Mi ha stupito la scelta del pezzo, invece bello che tratti anche questo tema qui, l’hai interpretata veramente bene, Bravo Nevruz!
Enrico: Una canzone importante, mi è sembrato che tu pensassi a quello che stavi cantando e questo si è visto.
Elio: Sei stato molto convincente, sei stato efficace e tu sei il più efficace qui ad X Factor.
Gianni: Io sono stata colpito dall’energia che aveva Nevruz nel cantare questa canzone, gli hai dato una grande personalità, sei stato molto bravo.

I Kymera interpretano Occhi di ragazza, giusto per svecchiarli.

Parola ai giudici

Elio: Non ho da fare alcuna critica, siete sempre eleganti e raffinati.
Mara: Esecuzione particolare che vi appartiene.
Anna: Questa sera c’è stata un po’ di dolcezza in più.
Enrico: Siete andati molto bene su una canzone molto particolare, complimenti!
Gianni: Hanno avuto un’intonazione ineccepibile, perfetta e hanno aggiunto qualcosa. Mi piace moltissimo come l’hanno fatta.

E’ il turno di Davide con Un mondo d’amore. Io non le so giudicare le canzoni di Morandi, perdonatemi.
Lascio quindi giudicare chi sa farlo meglio di me.

Parola ai giudici

Anna: Davide è il mio preferito, poi ha grinta, personalità e voce. Bravo Davide!
Enrico: Sempre a tuo agio, sei andato benissimo.
Elio: Tu sembri nato per fare questa cosa, dopo qualche mese ti confermo che tu sei nato per cantare in pubblico, hai tutto quello che ti serve, questo si chiama culo.
Mara: Tu Davide sei stato bravissimo, hai fatto grandissimi cambiamenti ti faccio i complimenti.
Gianni: Io lo vedo molto bene Davide, mi piace il timbro, è un timbro molto particolare, riconoscibile, è forte!

Adesso è il turno dell’unica cantante rimasta in gara (la più brava dopo Dorina a mio parere), Nathalie con Se perdo anche te.
Sempre brava ed elegante lei, nonostante il pezzo di Morandi (perdonatemi, vi prego!).

Parola ai giudici

Mara: Buon gusto nel canto, classe innata, molto comunicativa.
Anna: Nathalie è cresciuta molto, in più hai una grande padronanza vocale, meriti di stare in finale.
Enrico: Hai molto stile, complimenti!
Elio: Grazia, classe e al tempo stesso potenza molto raffinata. Brava Nathalie!
Gianni: A me piace molto Nathalie, hai avuto una grande classe, hai cantato bene.

Dopo la pubblicità anche Gianmarco Mazzi si aggiunge al quintetto di giudici per commentare gli inediti dei talenti rimasti in gara.

Riapre la gara Davide con il suo inedito scritto da Francesco Renga, dal titolo Il tempo migliore.
Pezzo in perfetto stile Renga, nonostante Davide non rientri tra i miei preferiti. Ma quindi soltanto a me lui ricorda in maniera impressionante Marco Carta?

Parola ai giudici

Anna: Il pezzo è molto bello, è molto orecchiabile, bello.
Enrico: Tu sei tu, il pezzo è bello, immediato, da primo ascolto.
Elio: Io penso che questo sia un pezzo perfetto per iniziare. Ti invito sempre a scegliere bene le canzoni che canterai.
Mara: Devo dire che questa canzone come inizio ti sta a pennello. Sei stato veramente all’altezza della situazione, evviva!
Gianmarco: Lui a me è piaciuto veramente molto e mi piace molto anche la canzone.

E’ il turno di Nathalie, (che oltre ad essere un’interprete è anche un’autrice) con una canzone scritta da lei, dal titolo In punta di piedi. Bellissima. Lei, la canzone e tutto il resto. L’ho scritto non so quante volte, ma è nata una star.

Parola ai giudici

Mara: Assolutamente non ti sei smentita, la tua classe nello scrivere equivale alla tua classe nel cantare, il pezzo mi è piaciuto molto.
Anna: Sicuramente rispetto alla canzone di Davide è meno immediata.
Enrico: Meno immediata è un complimento, lei è entrata in punta di piedi, una canzone di grande eleganza!
Elio: Io sono senza parole, sono così contento perché ha cantato benissimo una canzone bellissima.
Gianni: Devo dire che quando uno scrive le proprie canzoni è qualcosa in più, è un punto in più a favore di Nathalie.

Dopo Nathalie è il turno dell’inedito dei Kymera scritto da Enrico Ruggeri e Fabrizio Palermo dal titolo Atlantide.
Il pezzo sembra bello, solo apparentemente, perché secondo me purtroppo non lo è.

Parola ai giudici

Elio: Ascoltandovi ho proprio avuto la sensazione di ingranaggi perfettamente oleati, mi sembra tutto giusto.
Mara: Bene, devo dire che siete stati misurati, avete comunicato.
Anna: Questo mondo vi appartiene tanto, come se fosse una colonna sonora di un film.
Enrico: Sono fiero di essere tornato a scrivere per altri, voi ci avete messo delle grandi voci.
Gianni: Io li ho trovati perfetti loro due, il pezzo è come un abito su misura.

L’ultimo inedito in gara è quello di Nevruz, pezzo scritto dal ragazzo insieme a Bungalo e Saverio Grandi dal titolo Tra l’amore e il male.

Pezzo molto intenso, davvero bello.

Parola ai giudici

Mara: Solo tu hai reso una canzone tradizionale differente.
Anna: E’ un rocker romantico, sei stato molto convincente e con questa canzone hai preso forma.
Enrico: Capisco quello che dice Mara, la forza di questa canzone è nell’interpretazione di Nevruz.
Elio: Io ho preso questa scelta perché spero che questo capitale di talento non vada perso.
Gianni: Sono d’accordo con Elio, lui si appropria delle canzoni facendole diventare qualcosa di proprio, complimenti!
Gianmarco: Io ti devo studiare un po’, sicuramente non mi lasci indifferente.

E’ il turno dei Pooh, vado un attimo in bagno e controllo se ho chiuso il gas, scusate.

Televoto chiuso. Chi andrà in ballottaggio? Vi prego, non scherziamo con le cose serie.
A rischio di eliminazione i Kymera.
Seconda manche per decretare chi andrà a rischio di eliminazione insieme ai Kymera.

Apre ufficialmente la manche Nathalie con Bette Davis Eyes. Ma quanto è brava questa ragazza?
Con The right thing è invece il turno di Davide.
Chiude la seconda manche Nevruz con Ancora.

In ballottaggio Nevruz e i Kymera.

Phantom of the opera per i Kymera, mentre per Nevruz, Pigro. Successivamente i brani a cappella decretano la parola fine a questo duro scontro.

Enrico elimina Nevruz
Elio
elimina i Kymera
Anna
elimina i Kymera
Mara
elimina i Kymera

Ciao ragazzi, è stato bello finchè è durato.
Tutti d’accordo?

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI