X Factor 4: eliminata Marika; Anna Tatangelo fuori gara. Stefano meritava di restare?

03/11/2010 di Valentina Gambino

Al via ieri sera la nona puntata di X Factor, il talent show condotto come sempre da Francesco Facchinetti. I talenti in gara si sono esibiti con le canzoni scelte dagli internauti, tranne nel caso di Marika, entrata proprio martedì scorso e quindi esibitasi con un pezzo scelto dal suo giudice Anna Tatangelo.

La puntata si è aperta con l’esibizione dei Jamiroquai.

Elio vestito da Dante Alighieri è sempre il migliore.

Il primo artista a salire sul palco è Nevruz, con Gianna di Rino Gaetano.
Interpretazione personale ed a tratti punk, bellissima davvero, forse la sua migliore esibizione, bravissimo Nevruz.

Parola ai giudici

Mara: Ammazza che casino che hai fatto Nevruz! Hai fatto questa Gianna alla tua maniera.
Anna: Tu sei un cantante che ha due anime, quella romantica e quella più da duro, io ti preferisco sempre un po’ alla Modugno, ma devo dirti che dalle prime puntate ad oggi mi piaci sempre di più.
Enrico: Avere più di una chiave di lettura è un grande vantaggio, mi è piaciuta molto di più la seconda parte, bene!
Elio: Nevruz, io ti devo fare i complimenti. Anche oggi ce l’hai fatta, sei forte Nevruz!

Al via le “simpatiche” clip: perché Mara la settimana scorsa ha eliminato il suo pupillo Davide? Supposizioni su supposizioni, ma la verità può dircela solo lei, ed infatti in puntata spiega semplicemente che i suoi colleghi avrebbero votato al fine di lasciare dentro il migliore, quindi Davide. Ed allora perché anche lei non l’ha fatto? Per non umiliare Dami? Anna esclama:

La vera stratega è Mara Maionchi

Dopo tutte queste chiacchiere, è il turno proprio di Davide e la sua “travolgente emozione” (sì, sto facendo dell’ironia) con Balliamo sul mondo di Ligabue.

Sempre il solito. Perfetto vocalmente ma null’altro. Mi spiace. Niente espressione, niente emozione, ed in questi casi, lo sappiamo tutti, non basta solo la tecnica. E non venitemi a dire che ha solo 17 anni, anche Ruggero ha la stessa età, eppure è molto più comunicativo.

Parola ai giudici

Anna: Oggi ho visto una nuova grinta, bravo Davide.
Enrico: Ne sei uscito bene.
Elio: Tu sei forte, tecnicamente io non ti devo dir niente, poi sei anche bello, piaci alle ragazzine.
Mara: Mi sei piaciuto molto, sei stato consapevole di quello che cantavi, sei stato deciso.

Pubblicità.

Dopo la pubblicità intervista ai genitori dei Kymera. “Siete fieri dei vostri figli?”, ma che razza di domanda è? Tanto lo so che state pensando quello che sto pensando pure io (scusate il gioco di parole!).

Il duo dei Kymera sale sul palco con 21 Guns dei Green Day. Io li amo, che devo fare? Che ci posso fare? Coinvolgenti come sempre, anche interpretando un pezzo che potenzialmente non risiede nelle loro corde e nel loro stile.

Parola ai giudici

Elio: Io penso che voi siate molto bravi, confermo tutto ciò, bravi!
Mara: Avete indubbiamente una vostra qualità artistica, avete qualcosa da raccontare, bravi!
Anna: Si è vista un’altra faccia dei Kymera, la svolta rock! Bravi.
Enrico: Io sono molto contento. Io credo che voi abbiate delle potenzialità che forse neanche voi conoscete, quindi, complimenti!

90 secondi di pubblicità e si torna in diretta con Nathalie, che sale sul palco per cantare Underneath di Alanis Morisette.
Una piccola donna con dentro una carica esplosiva. E’ inutile negarlo, Nathalie è una vera artista, e lo sta dimostrando sempre di più di puntata in puntata.

Parola ai giudici

Mara: Mi piaci molto Nathalie, ma in certe cose mi piaci di più.
Anna: Volevo darti un consiglio, vedo che Elio è come se avesse già scelto il suo finalista, lo vedo molto più esposto verso Nevruz, io fossi in te mi ribellerei un pochino. Detto questo hai fatto una bella performance, brava Nathalie.
Enrico: Tu ne sei uscita benissimo, si vede che è una canzone nella quale credevi.
Elio: Io non posso fare altro che rinnovare i complimenti a questa ragazza che è molto forte. Brava!

Una clip inutile ci parla di Mara, non saprei spiegarvi di cosa si parlava esattamente nè perché, ma si parlava degli anni ‘70, e, una volta in studio, Facchinetti chiede a Mara se ai tempi praticasse del sesso libero, la risposta della Signora Maionchi è breve e concisa:

Ma che cazzo te ne frega?

Stefano è pronto per cantare Centro di gravità permanente del genio indiscusso Franco Battiato. No, non ci siamo. Stefano è tenero, ed è anche molto ironico, ma credo sia arrivato seriamente il momento di rimandarlo a casa.

Parola ai giudici

Anna: Non credo sia stata una delle performance più forti di altre puntate. Non è stato preciso, non mi è arrivato.
Enrico: Io trovo che tu sia più a tuo agio nei brani minimali. Ma quei brani si contano sulle dita di una mano e la mano è finita.
Elio: Oggi credo che il pubblico abbia scelto per te un pezzo particolarmente complicato da interpretare, oggi certamente sei stato meno forte di altre volte, ma non vuol dire che tu canti male, anzi.
Mara: Invece a me stranamente non mi sei dispiaciuto. Te la sei cavata molto bene.

E’ il turno della nuova arrivata, Marika con Woman in love di Barbra Streisand.
Davvero bellissima voce, per carità. Ma temo che anche in questo caso non basti solo questo. Ricordate Chiara della passata edizione? Ecco, mi ricorda molto lei. Voce perfetta, black e calda, potenza vocale, bellissima estensione, ma poi? Magari tutte le qualità citate potranno bastarle per andare avanti.

Parola ai giudici

Enrico: Canti bene. Mi piacerebbe sentirti cantare in italiano, per vedere se vedo più la potenziale star o la cantante della TV privata.
Elio: Io ho ascoltato una esecuzione buona, non ottima. Poi per il mio personalissimo gusto io sento poca personalità.
Mara: Ti faccio i complimenti, parli l’inglese come me. Devo dire che sei brava nella tradizione, ma non ho sentito quella emozione che secondo me è fondamentale.
Anna: Devo dirti Marika che io vorrei che arrivassi al pubblico in tutte le tue sfaccettature. Ti dirò, l’emozione ti fa tirare un po’ il freno a mano, ma no cerchiamo di toglierlo!

L’ultimo cantante in gara dell’unica manche è Ruggero con Crocodile Rock di Elton John.
Faccino sempre furbo e disinvoltura. Del resto Ruggero, dentro questi pezzi movimentati è sempre a casa sua.

Parola ai giudici

Anna: Anche Ruggero come Marika ha un’insegnante sbagliata in inglese, ma hai fatto una bella prova, bravo!
Enrico: Ne sei uscito dignitosamente, la prova era veramente difficile.
Elio: Tu canti bene, io ho sempre visto in te il bimbo, oggi ho l’impressione che ti sia sforzato di convincere di più il pubblico ed io credo che tu ce l’abbia fatta.
Mara: Tu sei cresciuto e secondo me hai fatto dei passi da gigante, bravo Ruggero.

Spazio ai talenti incompresi. Ma anche ieri sera, è bastato solo un attimo per mettere fine a questa straziante agonia.

In ballottaggio Marika e Nathalie.

I due giudici Elio e Anna palesano le loro perplessità. Per entrambi Stefano doveva finire a rischio eliminazione, ed io affermo che era davvero arrivato il momento di mandarlo a casa.

America di Gianna Nannini per Nathalie, mentre per Marika Summer time e successivamente i brani a cappella.

Elio elimina Marika
Anna
elimina Nathalie
Mara
elimina Marika
Enrico
elimina Marika

Ciao ciao Marika, è stato bello finché è durato.

Tutti d’accordo?

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI