X Factor 2019: i concorrenti che vanno ai live, scelte di Malika Ayane, Samuel Maionchi e Sfera Ebbasta

18/10/2019 di Emanuela Longo

X Factor 2019, Sfera

X Factor 2019 è giunto alla fase delle Home Visit, al termine delle quali abbiamo appreso i concorrenti che dalla prossima settimana approderanno ai live. Le squadre di Malika Ayane, Samuel, Mara Maionchi e Sfera Ebbasta ora sono complete e definitive. La serata ha visto l’eliminazione inaspettata di alcuni nomi e la grande sorpresa, forse, ce l’ha riservata proprio Malika che sin dal principio aveva commentato: “Sarà durissimo”. Alla scelta di ciascun giudice, per la prima volta ha assistito anche Alessandro Cattelan. Ecco come è andata.

X Factor: Malika Ayane, i suoi Under Uomini

Ad aprire le Home Visit è stata proprio Malika, a capo della squadra degli Under Uomini. Ad esibirsi per primo è stato  Lorenzo Rinaldi, con Too Much to ask di Niall Horan. E’ toccato poi a Daniele Acerboni, con Rescue Me degli One Republic. Enrico Di Lauro si è esibito su un brano di Adele, When we were young. Spazio a Nuela che dopo Sweet but psycho gli è stato chiesto da Malika un supplemento, eseguendo Settimo Nano, altro suo inedito. Quindi Davide Rossi con un brano di Jamiroquai, Virtual Insanity. “Ho le idee più confuse adesso che prima”, il commento di Malika.

Malika ha deciso di congedare da X Factor 2019 Daniele Acerboni e a sorpresa Nuela (Emanuele Crisanti).

Sfera Ebbasta, le sue Under Donna

Spazio a Sfera Ebbasta con le sue Under Donna al Flux Bau. Sissi si è esibita con X Factor di Lauren Hill; Beatrice Giliberti con The long and winding road dei Beatles. Spazio a Miriam Rouass con Schiccherie di Madame. Giordana si è cimentata con la sua arpa in Middle Child di Jake Cole e per ultima Kimono, che porta People help the people di Birdy.

Sfera ha deciso di lasciare a casa Beatrice Gilberti e Sissi.

Mara Maionchi, i suoi Over a X Factor

Per gli Over di Mara Maionchi, il primo ad esibirsi è stato Cavallaro con Leave a light on di Tom Walker. Segue Gabriele Troisi che canta Ti ti ti di Rino Gaetano. Tomas Tai ha portato Faith di Geaorge Michael. Eugenio Campagna porta Futura di Lucio Dalla. Infine Marco Saltari con Soul Train di Alborosie.

Mara lascia a casa Tomas Tai e Gabriele Troisi.

Samuel, i suoi Gruppi

Ultimo ad affrontare le Home Visit è Samuel. Ad esibirsi per primi sono i Kyber con Whereever it takes degli Imagine Dragons. Quindi i Seawards con  un mash up di Cry Me a River e Say My Name. I Sierra portano Mockingbird di Eminem con qualche modifica. K_Mono portano La descrizione di un attimo dei Tiromancino. Infine, i Booda portano Hey Mama di Nicky Minaj e David Guetta.

Samuel decide di salutare K_Mono e Kyber.

X Factor 2019: le squadre al completo verso i live

Under Uomini di Malika Ayane

  • Lorenzo Rinaldi
  • Enrico Di Lauro
  • Davide Rossi

Under Donne di Sfera Ebbasta

  • Mariam
  • Giordana
  • Kimono

Over di Mara Maionchi

  • Marco Saltari
  • Eugenio Campagna
  • Nicola Cavallaro

Le Band di Samuel

  • Sierra
  • Booda
  • Seawards

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI