White Hands: la prima stagione dal 26 Marzo su Cielo

25/03/2011 di Caterina Cerretani

Dal 26 Marzo su Cielo va in onda la prima stagione di White Hands, miniserie francese di quattro puntate che prende spunto da Bones, serie americana di grande successo ormai arrivata alla sua sesta stagione.

Franck Mercoeur (Bruno Madinier), il capitano della polizia di Saint-Nazaire e Marion Ravel (Ingrid Chauvin), antropologa forense della sede giudiziaria di Parigi inizieranno a collaborare dopo il ritrovamento di una mano mummificata in una salina. La morte della donna a cui appartiene la mano risale ai primi anni del ‘900, più precisamente al 1918, e, grazie all’analisi del DNA, i due scoprono l’identità della vittima ma soprattutto la parentela con la psicologa del posto, morta di recente in un incidente stradale che si scoprirà essere sua pronipote.

Il mistero si infittisce con il ritrovamento di una seconda mano e la scomparsa di un’altra ragazza di Saint-Nazaire. Non può essere una coincidenza. Si ritroveranno ben presto cinque corpi di donne uccise nel 1918. Questo potrebbe indicare che ci saranno altri tre omicidi oltre quelli già avvenuti?

Collegate le morti di novant’anni prima a quelli di oggi, tra alberi genealogici, indagini incrociate tra presente e passato, si definirà la terrificante mentalità criminale dell’assassino.

Riusciranno la dottoressa Ravel, grazie alle sue competenze scientifiche, e il capitano, con il suo intuito, a salvare la vita delle discendenti delle vittime, risolvere il caso di novant’anni prima e catturare il serial-killer?

Per scoprirlo non perdetevi le avvincenti puntate di White Hands dal 26 Marzo per quattro sabati alle 21,50 su Cielo.

COMMENTI