Voyager: ecco i temi della puntata in onda questa sera su RaiDue

08/09/2010 di Emanuela Longo

Questa sera, su RaiDue andrà in onda il secondo appuntamento con gli speciali della rubrica Voyager, condotta da Roberto Giacobbo, intitolato La battaglia maledetta. Il programma, vanta la stretta collaborazione con la redazione del National Geographic e nella nuova puntata di questa sera, vedremo al centro dei servizi la battaglia che avrebbe potuto mutare le sorti della Prima Guerra Mondiale. Una flotta che avrebbe dovuto distruggere Istanbul nel 1915. Un disastro costato la vita a 150 mila uomini. Che cosa è successo realmente in Turchia, nello Stretto dei Dardanelli? I segreti, sembrano essere custoditi nei fondali marini.

Si discuterà, quindi, se effettivamente il Primo Conflitto Mondiale avrebbe potuto avere un diverso destino rispetto a quello che ha effettivamente avuto, concludendosi in un minor lasso di tempo. Il merito sarebbe stato attribuito ad una potente flotta alleata, scomparsa nel Mar di Marmara e bloccata da un reparto turco.

Del mistero, se ne è occupato l’esploratore marino, Robert Ballard, lo stesso che ha scoperto il relitto del Titanic e che, per l’occasione, è sceso nei fondali al largo della penisola di Gallipoli, svelando dei retroscena interessanti.

I servizi di Voyager non terminano qui: tra gli altri in onda questa sera, anche un’inchiesta sul significato della parola Telepatia e della scienza ad essa associata e un servizio sul teletrasporto come “mezzo di trasporto” preferenziale per il futuro.

L’appuntamento con Voyager è dunque per questa sera, sempre sulla seconda rete Rai, alle ore 21:05 circa.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI