Via Col Vento cancellato da HBO Max per razzismo dopo la morte di George Floyd: ecco cosa sta succedendo

11/06/2020 di Valentina Gambino

Via Col Vento

Via col vento, film del 1939 diretto da Victor Fleming con Clark Gable e Vivien Leigh nei panni degli indimenticabili Rhett Butler e Rossella O’Hara, è stato rimosso temporaneamente dalla piattaforma streaming HBO Max. La notizia è stata diffusa dal magazine Variety.

Via Col Vento cancellato da HBO Max: “Raffigurazioni razziste”, ecco cosa succede

HBO Max ha deciso di rimuovere Via col vento dai titoli presenti nel suo catalogo online. La notizia è arrivata in seguito alle proteste nate dopo la tragica morte di George Floyd che hanno portato allo sviluppo del movimento Black Lives Matter, supportato dai più famosi nomi di Hollywood attraverso iniziative e raccolte fondi.

Un portavoce della piattaforma su Variety ha fatto sapere:

Via col vento è un prodotto di quell’epoca e racconta alcuni dei pregiudizi etnici e raziali del periodo che, purtroppo, sono stati all’ordine del giorno all’interno della società americana. Queste raffigurazioni razziste erano sbagliate allora e sono sbagliate oggi e abbiamo sentito che mantenere questo titolo senza una spiegazione e una denuncia di quelle rappresentazioni sarebbe stato irresponsabile.

Queste rappresentazioni sono assolutamente in contrasto con i valori di WarnerMedia, quindi quando il film ritornerà su HBO Max, lo farà con una discussione sul contesto storico e una denuncia di quelle rappresentazioni, ma sarà come creato nella sua versione originale perché altrimenti sarebbe come negare che questi pregiudizi siano mai esistiti.

Se vogliamo creare un futuro più inclusivo ed equo, dobbiamo prima conoscere e comprendere la nostra storia.

Le iniziative dei volti famosi

Nel frattempo aumenta sempre di più la lista delle iniziative portate avanti dai personaggi più noti dello showbiz internazionale, tra loro Lady Gaga che ha consegnato il suo account Instagram ad alcune associazioni, Dwayne Johnson che ha pubblicato un lungo messaggio contro Donald Trump e Sophie Turner scesa in piazza per protestare.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI