“Vaffanc*lo! Mi fa più schifo di Matteo Messina Denaro”: Pif a Cartabianca sbotta, il video è virale

18/01/2023 di Emanuela Longo

Pif, Cartabianca

Il video della sfuriata di Pif a CartaBianca, nella prima serata di ieri, in poche ore è già diventato virale e racchiude, fortunatamente, il pensiero e la reazione di gran parte degli italiani. Dopo l’arresto di Matteo Messina Denaro, il boss mafioso super latitante, molti giornalisti si sono recati nei suoi territori per raccogliere il parere dei suoi concittadini.

Pif sbotta a Cartabianca

Se in tanti hanno ringraziato lo Stato e le forze dell’ordine per un’operazione che si aspettava da 30 anni, c’è anche chi ha contestato quanto fatto nei confronti di Messina Denaro, considerandolo un uomo da ‘venerare’ (!). E poi ci sono i soliti che hanno preferito non esprimersi. Per paura, forse.

“Per me hanno fatto un errore ad arrestarlo. Per trent’anni c’hanno mangiato tutti, dopo trent’anni non è più buono?”, commenta un uomo, cittadino di Castelvetrano, paese natale del boss mafioso. 

@chihaucciso.it Matteo Messina Denaro, cosa c’è nel covo del b0ss: il proprietario è Andrea Bonafede @News di cronaca e misteri #chihaucciso #matteomessinadenaro #messinadenaro #palermo #andreabonafede #quartogrado #scomparsa #chilhavisto #notizieitaliane #notiziefolli #notiziedalmondo #notizieassurde #omicidio #newsitaliane #misteri #cronaca #giallo #crime #newsitaliane #cronacanera #news #femminicidio #mistero #neiperte #neipertee #giustizia #neiperteitalia #finiamoneiperte #andiamointendenza #fy ♬ Courtroom – Jacob Yoffee

Le parole del concittadino di Messina Denaro hanno scatenato l’ira di Pif, in collegamento con Cartabianca, il quale ha tuonato:

Quando nel 2023 c’è un signore che dice ‘hanno sbagliato ad arrestarlo’, direi vaffanc*lo! Ti farei vedere la foto della bambina morta a Firenze e ti direi vaffanc*lo! Mi fa più schifo di Matteo Messina Denaro. Queste persone qua mi fanno più schifo del mafioso, perché nel 2023 non è possibile. Vaffanc*lo! Mi dica il nome e cognome di questo qua e gli dico vaffanc*lo, querelami, sei senza dignità! […] Io non ho paura del mafioso, io ho paura di questo signore qua che magari non è neanche mafioso…

Ma stai zitto! Ma un minimo di dignità! Ma con quale coraggio guardi i tuoi figli? Ma che uomo sei? Nel 2023 non c’è giustificazione davanti a questo atteggiamento qua. La gente di Castelvetrano dovrebbe uscire, essere orgogliosi e non frequentare più né Matteo Messina Denaro né questa persona qua.

Una reazione che è più che comprensibile e che merita un applauso.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI