Uomini e Donne torna alla versione originale: ecco quando andrà in onda e come si svilupperà

26/04/2020 di Valentina Gambino

Uomini e Donne

Finalmente arriva la notizia che tutti gli estimatori di Uomini e Donne stavano aspettando: il dating show condotto da Maria De Filippi ritorna nella sua formula originale. Dal 4 maggio si aprirà ufficialmente la fase 2 dell’emergenza Covid19 e, con questa, anche il ritorno alle origini, almeno secondo Blogo.

Uomini e Donne torna nella sua versione originale: ecco quando e come andrà in onda

Per quel che riguarda la televisione pubblica e ora siamo in grado di aggiungere anche il ritorno di Uomini e donne nella sua versione classica sulla principale emittente commerciale italiana.

Da lunedì 4 maggio, per merito delle nuove disposizioni governative, Maria De Filippi ritornerà in pista con la sua versione classica. Ma come si svilupperanno le nuove puntate? Anche in questo caso, Blogo anticipa questo importante dettaglio:

Uomini e donne, con il distanziamento doveroso fra le persone che saranno in studio, ma senza pubblico, torna quindi in onda con la conduzione in video di Maria De Filippi e con i protagonisti delle varie storie. La prima puntata in onda lunedì 4 maggio inizierà con gli incontri di Gemma e Giovanna con i loro misteriosi compagni di chat conosciuti durante la versione digitale del programma. Verranno quindi svelati i volti di questi misteriosi interlocutori, dopo aver raccontato il percorso epistolare fra loro e le due storiche protagoniste di Uomini e donne.

Ma non finisce qui. Secondo TV Blog, infatti, i protagonisti – al momento – verranno tutti dalla regione dove Uomini e Donne viene registrato:

Ovvero il Lazio, per poi allargare più avanti la platea degli ospiti alle regioni più a Sud. Per ora non si pensa di invitare persone dal Nord, che come è noto è l’area più colpita dal Covid-19.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI