Uomini e Donne, presentati i tre tronisti: solo due avranno il trono, ecco come votare e chi sono

07/08/2020 di Valentina Gambino

Uomini e Donne, presentati i tre tronisti

Grande novità per il trono classico di Uomini e Donne: il prossimo tronista, del dating show condotto da Maria De Filippi, lo deciderà il pubblico. In queste ore sono stati presentati tre potenziali protagonisti: Davide Donadei, Gianluca De Matteis e Davide Blanda.

Uomini e Donne, presentati i tre tronisti, ma solamente due avranno il trono

Tre potenziali tronisti per due troni che, per la prima volta, sceglierà il pubblico da casa. Davide Donadei ha 25 anni e abita in provincia di Gallipoli. Lavora come ristoratore da quando ha 16 anni. Il ragazzo svela di essere figlio di un padre che ha avuto problemi con le forze dell’ordine: “Quando io sono cresciuto ho dimostrato a tutti di essere una persona onestissima e penso che ad oggi nessuno debba dirmi nulla”.

Gianluca De Matteis ha 30 anni e lavora come fisioterapista. Ha molti hobby, ama fare sport, praticare il surf e andare in moto. Tra le sue passioni c’è la recitazione. “Secondo me tutto dipende dalla chimica che si crea, se c’è intesa tra le persone tutto viene da sé… io nella coppia sono un po’ stronz* e un po’ buono ma non sono geloso, credo nella fiducia”.

Davide Blanda ha 27 anni, viene da Novara e fa l’operaio. “Ho avuto una storia importante da piccolo… lei era più grande di me, avevo 19 anni. Nelle ragazze non trovo affinità mentale, non si ha più voglia di parlare e ascoltare. Mi piacerebbe trovare una donna per potermi confrontare. Approccio le donne con lo sguardo… Da Uomini e Donne mi aspetto un percorso intenso perché credo di essere un ragazzo diverso dagli altri, non ho tatuaggi. La parte del tronista è una parte un po’ bastarda perché l’uomo deve corteggiare sempre…”.

CLICCATE QUI PER VIDEO E VOTAZIONE.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI