Uomini e Donne: daytime del 29 gennaio. Laura rivela che pensa a Federico e viene cacciata dalla De Filippi. Viene concesso più tempo a Monica, che manda a casa Francesco

29/01/2010 di Laura Errico

Ricca di sorprese è stata la puntata odierna di “Uomini e Donne” dedicata ai troni rosa.

Subito dopo l’entrata degli opinionisti e delle troniste e la discesa dei corteggiatori, la padrona di casa chiede a Monica e Laura se hanno la scelta pronta, dato che nella puntata prossima dovranno comunicarla. La tronista mora risponde affermativamente, mentre l’altra “ni”, dicendo che pensa ancora a Federico, suo ex corteggiatore.
In studio tutti tacciono e si sentono solo bisbigli e le risate di Monica e Gianni.
Maria De Filippi si arrabbia con Laura, dicendo che non si è comportata per nulla bene e decide di mandare in onda l’esterna che ha fatto con Emiliano, per far vedere la sua incoerenza, dato che nell’uscita la tronista ha fatto capire chiaramente al ragazzo che avrebbe scelto lui.

Nell’esterna Emiliano va a prendere Laura in albergo per poi cucinare insieme. Tronista e corteggiatore parlano della scelta; Emiliano le rivela che sua madre preferisce Monica, Laura vorrebbe che il ragazzo prendesse una posizione, ma Emiliano come al solito non esprime una preferenza tra le due troniste.
In studio la conduttrice si arrabbia ancora di più con Laura, chiedendole il senso dell’esterna. La vocalist asserisce che la scelta era pronta ma poi ha visto due video in internet di lei e Federico insieme e di conseguenza si è acceso in lei di nuovo un sentimento verso il suo ex corteggiatore. La padrona di casa afferma che la tronista non è per nulla credibile, perché Federico le aveva detto di sceglierlo e la vocalist non lo ha fatto. Inoltre Laura non ha mai comunicato alla redazione, da quando Federico se ne è andato, che aveva un interesse per lui, ma continuava a dire che era certa di scegliere tra i ragazzi seduti per lei. La De Filippi aggiunge che l’ha sempre difesa, ha giustificato i suoi fuori onda, si è presa gli insulti al centralino da parte del pubblico, credendo nella sua buona fede, ma ha sbagliato. Poi le dice chiaramente che il suo trono è finito, cacciandola letteralmente dal programma.
Nessuno prende le difese della vocalist, nemmeno Tina, che è sempre stata dalla sua parte. Solo il fratello, arrampicandosi sugli specchi, cerca di dare una giustificazione alla situazione.

Dopo aver pianto e aver detto che era sicura che Federico sarebbe di nuovo sceso per lei, Laura lascia lo studio, seguita poi dal fratello.

La De Filippi dice a Monica che se ha bisogno di più tempo, glielo concede tranquillamente perché crede in lei e vuole che la sua scelta sia sincera e vera. Poi congeda i corteggiatori di Laura, ma non Emiliano, asserendo che il ragazzo può essere mandato via solo dalla tronista. Emiliano dice di voler andare via, ma prima vorrebbe avere a disposizione qualche minuto per parlare con Monica, sia con sia senza telecamere.
La padrona di casa ribadisce che è giusto che Emiliano rimanga in studio, così da essere sicuri che la scelta di Monica sia veramente sentita. Nicola e Samuele sono d’accordo.

Si vede l’esterna di Monica e Nicola. Corteggiatore e tronista vanno in un parco-giochi, divertendosi e parlando delle solite cose: Emiliano e la scelta futura. Verso la fine Monica prende un iPod per far ascoltare una canzone a Nicola, che si commuove.

Viene mandata in onda anche l’esterna di Monica e Samuele. La tronista lo lega ad una sedia e lo fa assistere ad uno strip tease, rivelandogli poi che la donna che si è spogliata non era lei.

Ritornati in studio, Monica sceglie senza nessuna esitazione di ballare con Nicola e poi nota l’assenza di Francesco.
La padrona di casa si scusa poiché se ne è dimenticata a causa degli eventi: Francesco era nel backstage e viene fatto entrare. Il ragazzo dice a Monica che rimane solo se la donna ha un interesse forte per lui, ma la tronista lo manda a casa.

Ovviamente Monica fa tre esterne con i suoi tre corteggiatori: Samuele, Nicola ed Emiliano.

COMMENTI