Uomini e Donne, Carlo contro Daniele: “Tra noi non c’è affinità, siamo incompatibili”

21/02/2020 di Valentina Gambino

Uomini e Donne, Carlo contro Daniele: “Tra noi non c’è affinità”

Che Carlo Pietropoli non abbia simpatia per Daniele Dal Moro è cosa nota. Oggi è uscito il nuovo numero del magazine dedicato al programma e, proprio il tronista del trono classico di Uomini e Donne, non ha speso belle parole per il “rivale” di poltrona.

Uomini e Donne, Carlo contro Daniele: “Tra noi non c’è affinità”

“Tra me e lui non c’è affinità, siamo incompatibili”, afferma Carlo, per poi aggiungere: “Ostenta continuamente le sue qualità presunte e gli piace auto elogiarsi, definirsi da solo educato, carismatico e bello”. Secondo il tronista, l’ex gieffino non avrebbe mai avuto interesse nei confronti di Ginevra Mancini:

Non gliene è mai importato molto, la sua è stata solo una sceneggiata. In realtà lui vuole solo donne accondiscendenti. Avrebbe dato del tempo a Ginevra se fosse davvero rimasto colpito.

Carlo Pietropoli poi evidenzia di non essere quello che il rivale dipinge:

Non sono quello che Daniele Dal Moro descrive, chi mi conosce lo sa. Lui potrebbe diventare vittima di questa sua personalità. Gli faccio il mio in bocca al lupo.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI