Un posto al sole, il ritorno di Marina Tagliaferri: “Sono felicissima, mi mancava molto Giulia”

14/06/2011 di Luana Zotti

L’attrice Marina Tagliaferri, meglio conosciuta come Giulia Poggi nella soap “Un posto al sole”, ha esordito nella soap nel 1996, fin dall’inizio della messa in onda. Nel 2008 l’uscita di scena e ora, dopo tre anni di assenza, è pronta a ritornare. La vedremo, infatti, nuovamente a Palazzo Palladini per assistere al parto di sua figlia Angela.

Sono felicissima di questo ritorno, mi mancava molto Giulia. Sembra incredibile come un personaggio ti entri dentro fin nel profondo. Te ne rendi conto soprattutto quando te ne allontani. Ti manca. Diventa inevitabilmente una parte di te,

racconta l’attrice a “Vero TV”.

E anche l’accoglienza con i suoi colleghi di lavoro è stata ottima. D’altronde, dopo tantissimi anni, il rapporto che si è creato è molto familiare come lei stessa conferma.

Sono stata accolta splendidamente. La nostra, fin dall’inizio, da quel lontano agosto 1996 quando fu battuto il primo ciak, è stata sempre una grande famiglia.

E l’attrice rimpiange, ovviamente, gli anni mancati nella soap, soprattutto il suo personaggio.

Mi è mancato il ritmo di vita. Anche se, devo dire, questa interruzione mi è servita per ripensare alcuni aspetti della mia vita e per stare vicina a mia madre che mi ha lasciato un anno fa. Poi, sicuramente, mi è mancata lei, Giulia. Alle volte mi sorprendevo a chiedermi che cosa avrebbe fatto Giulia in certe occasioni. Mi è mancato moltissimo Luca, ovvero mio figlio Niko. Mi è mancato vederlo crescere, in questi due anni. Ora che sono tornata, ho trovato un uomo.

Nel frattempo, durante questo periodo di assenza, Marina ha girato una fiction lo scorso anno per la Rai dal titolo “Zodiac-Il libro perduto”. Si tratta di quattro puntate ciascuna da un’ora e mezza. La fiction è stata girata a Praga e lei interpretava il ruolo di una discendente di Nostradamus.

Nel tempo libero, l’attrice si dedica ad altre passioni.

Ultimamente ho seguito un corso di scrittura creativa tenuto da Paola Gaglianone. E ho tenuto uno stage sul lavoro dell’attore in Puglia. Quanto alla mia vita privata… sono tranquilla. Ma ho sempre lasciato che la parola privata non perdesse di significato.

COMMENTI