Tommaso Zorzi replica a Pillon che si rifiuta di pagare Sky “per vedere le Drag Queen”

04/01/2022 di Emanuela Longo

Pillon e Tommaso Zorzi

Nelle passate ore il Senatore Simone Pillon ha espresso il suo duro sfogo nei confronti dello show Drag Race Italia in onda su Discovery+, citando per errore Sky. Ad intervenire è stato Tommaso Zorzi, uno dei tre giudici e conduttori della versione italiana di RuPaul’s Drag Race, il quale oltre a replicare a tono, ha fatto notare al politico l’errore.

Tommaso Zorzi risponde a Simone Pillon

Pillon si è sfogato su Facebook criticando la scelta di “Sky” di scegliere temi LGBT per definire il top del suo intrattenimento ed ha tuonato:

Ho felicemente rinunciato a Sky nel maggio 2021 e sono assolutamente convinto della decisione, visto che era ormai una continua propaganda LGBT […] 48 euro all’anno per vedere le Drag Queen? No grazie. Tanto più che rischiamo di finanziali e poi di trovarli nelle scuole dei nostri figli a leggere fiabe Gender. Con la somma di due abbonamenti (9 euro al mese) si può contribuire ad alimentare e ad istruire un bambino delle baraccopoli di Nairobi. Mi sembra che siano denari spesi molto meglio.

Pillon tuttavia, ha commesso un errore dal momento che Drag Race Italia è trasmesso su Discovery+ e non su Sky. Zorzi glielo ha fatto notare replicando in modo perfetto:

Ciao Simo, spero tu abbia passato delle buone feste. Qui l’unica persona che mi preoccuperebbe all’interno di una scuola sei tu. È così bello sapere che quello che faccio non ti piace, non hai idea. Sarei terrorizzato del contrario. Augurandoti di risolvere presto il tuo risentimento con Sky, ti auguro un buon 2022. Ps: lo show è su Discovery+.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI