Tommaso Zorzi scrive a Salvo Veneziano, anche Priscilla interviene: la loro replica è perfetta

25/11/2021 di Valentina Gambino

Priscilla, Tommaso Zorzi e il pizzaiolo

Dopo l’agghiacciante commento di Salvo Veneziano che ha voluto dire la sua su Drag Race Italia, cercando solo di screditare il programma ed offendere in maniera gratuita, Tommaso Zorzi, giudice dello show, gli ha scritto privatamente condividendo il contenuto su Twitter.

Tommaso Zorzi e Priscilla “demoliscono” Salvo Veneziano

Mi è stato riferito che, oltre ad avere definito l’arte drag come una carnevalata, usi anche pubblicamente epiteti come “checca”. Ora non che mi stupisca il fatto che tu sia un bifolco, ignorante e omofobo ma quanto meno fatti la cortesia di educarti. 

Siamo nel 2021, puoi farlo anche dal cellulare. Augurandomi che un giorno uscirai dalle fogne, ti auguro una splendida serata.

Ah vabbè ma ho appena visto che sei anche no vax! Adoro! Quindi ricapitolando: omofobo, misogino (ti squalificarono pure dal GF per questo) e no vax. Ci manca solo terrapiattista e vinci un set di pentole.

Anche Priscilla è intervenuta scrivendo privatamente al pizzaiolo:

Immagino che tu non conosca il significato delle parole omofobia, misoginia e razzismo viste le tue esternazioni da cavernicolo. Noi siamo fiere di rappresentare il carnevale. Tu puoi essere altrettanto fiero della tua ignoranza e ottusità?

Rispondo per te: sì, ne sei fiero perché è l’unico modo per mascherare le tue profonde insicurezze e “carenze”. Non è mai troppo tardi per evolversi, appartieni ad una categoria in via di estinzione, perché tu e quelli come te siete destinati a tornare nelle fogne da cui siete venuti.

Novanta minuti di applausi per Tommaso Zorzi e Priscilla.

Salvo Veneziano, successivamente, ha continuato a diffondere odio social pubblicando questa storia:

Siamo state “accusate” di non aver scritto una parola su Drag Race Italia ma di aver dato risalto a questo personaggio.

Liete che anche Tommaso abbia evidenziato questo agghiacciante passaggio web in modo da far comprendere alla gente da chi è opportuno stare alla larga, cosa che volevamo mettere in risalto anche noi.

E per quanto riguarda Drag Race Italia, non abbiamo voluto fare una recensione superficiale e sulla base di “passaparola” (non l’abbiamo ancora visto su Discovery+) ma attendiamo di poter visionare in chiaro.

Felici del successo che abbia ottenuto il debutto ma, a tal proposito, non avevamo dubbi in merito.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI