Temptation Island Vip 2019 ascolti flop, Cecchi Paone: “Ecco perché non funziona”

19/09/2019 di Valentina Gambino

Lunedì sera andrà in onda su Canale 5 la terza puntata “intensa” di Temptation Island Vip 2019. I falò saranno due, decretando – in entrambi i casi – un faccia a faccia leggermente anticipato rispetto alla tabella di marcia. Dopo avere sbirciato con attenzione il video spoiler condiviso da WittyTV, pare proprio che, lunedì 23 settembre, nella prima serata dell’ammiraglia Mediaset, i telespettatori non assisteranno soltanto all’atteso “scontro” con protagonisti Nathaly Caldonazzo e Andrea Ippoliti, ma anche ad un secondo confronto messo da parte per una nuova coppia del programma: di chi si tratta? Attualmente ci troviamo al giro di boa e fidanzati e single sono sempre più vicini tra di loro, mentre gli equilibri delle coppie iniziano assolutamente a disfarsi: chi di loro lascerà il villaggio?

Temptation Island Vip 2019 e gli ascolti flop

Nel frattempo, gli ascolti di questa seconda edizione di Temptation Island Vip, nonostante la bravura di Alessia Marcuzzi, sono in calo. Rispetto all’esordio dello scorso anno con protagonista Simona Ventura, il docu-reality di stampo sociologico prodotto e ideato da Maria De Filippi ha subito una pesante battuta d’arresto.

Secondo Alessandro Cecchi Paone, il calo di ascolti di Temptation Island Vip sarebbe da attribuire al cast. Nessun protagonista veramente noto, avrebbe creato nel pubblico un’attesa vacua, a favore del “nulla”. Nomi come Valeria Marini e Stefano Bettarini (protagonisti della passata edizione), hanno certamente creato maggiore interesse nelle dinamiche dello spettacolo. “È proprio la suddivisione tra edizioni vip e non vip dei reality che non regge più, indipendentemente dal format e dai conduttori”, ha sottolineato Cecchi Paone ospite di Mattino Cinque.

“Il fatto è che le star sono state ormai usate tutte e anche più volte. Gli altri vip, invece, chiedono cifre che nessuna rete vuole spendere, tranne rari casi, per avere un concorrente famoso”, ha ribadito ancora. E se l’edizione “famosa” non sta coinvolgendo il pubblico, la prima parte “Nip” condotta da Filippo Bisciglia è andata benissimo, con picchi di share particolarmente alti malgrado la programmazione estiva.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI