Taylor Mega, Giorgia Caldarulo e Erica Piamonte

Taylor Mega presenta la fidanzata Giorgia Caldarulo: in ascensore incontra Erica Piamonte

30/09/2019 di Valentina Gambino

Nuovo amore per Taylor Mega che presenta a Live – Non è la d’Urso nella puntata di ieri, domenica 29 settembre la nuova fidanzata Giorgia Caldarulo, ma deve fare i conti con Erica Piamonte, la gieffina con la quale ha trascorso tutta l’estate e che ora mal digerisce la nuova relazione dell’influencer.

Chi è Giorgia Caldarulo? Conosciamo la fidanzata di Taylor Mega

Mano nella mano nello studio di Barbara d’Urso Taylor conferma di essere legata a Giorgia Caldarulo, che i più attenti ricordano come corteggiatrice di Paolo Crivellin a Uomini e donne. Nel parlare della Piamonte la Mega fa alcune precisazioni: “Non stavo con Erica. Con lei ho avuto qualcosa di più di un’amicizia però era qualcosa di non ufficializzato. Lei non mi faceva capire che aveva gelosia nei miei confronti, avevamo una relazione aperta”.

Nell’ascensore di Live c’è proprio Erica Piamonte e Taylor la raggiunge per un chiarimento: “Io e Erica avevamo un rapporto stupendo. La cosa di cui avevo paura è che si potesse rovinare il nostro rapporto di amicizia” fa sapere l’influencer, ma la Piamonte ribatte: “A me sembra che a te non te ne freghi nulla, mi sembra che ti stai facendo la tua vita. Io il sentimento per te lo avevo… scommetto che ora hai un sentimento per quest’altra… come fa a piacerti una persona così diversa da me?”.

Poco dopo nell’ascensore arriva anche Giorgia Caldarulo: “Piacere, la moscia” dice alla rivale in amore, alla quale suggerisce: “Erica fatti una vita, vai avanti”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Taylor Mega e Giorgia Caldarulo sono ufficialmente una coppia: amore vero o business?

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com) in data:

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI