In mezz’ora, Uilm e Fim contro Lucia Annunziata

Proteste per la trasmissione di Lucia Annunziata

E’ polemica sulla puntata di In ½ ora andata in onda ieri pomeriggio su Raitre. La trasmissione di Lucia Annunziata era dedicata agli operai della Fiat, e prevedeva un collegamento con Termini Imerese e la presenza di operai in studio. Gli operai, però, erano solo quelli della Fiom-Cgil, cioè appartenenti al sindacato che ha optato per il no all’accordo per Pomigliano e ha avuto la peggio in occasione del referendum sul piano di rilancio dello stabilimento.

Spiegano Uilm e Fim:

Ci rivolgeremo alla Commissione di vigilanza Rai. La televisione di Stato sta deliberatamente favorendo un solo sindacato. Si enfatizza la posizione di chi crea danni ai lavoratori e si fa calare il silenzio sul coraggio di chi ha salvato gli stabilimenti. Se quei delegati Fiom possono ancora parlare come dipendenti Fiat lo devono a noi. E poi, la Fiom rappresenta una minoranza, il 16 per cento dei sindacalizzati e solo il 6-7 per cento del totale.

Leggi di più a proposito di In mezz’ora, Uilm e Fim contro Lucia Annunziata