Supercinema, stasera la nuova puntata su Canale 5: intervista a Luca Argentero

07/02/2013 di Francesca Tordo

Questa sera, si rinnova su Canale 5 in seconda serata, subito dopo la trasmissione con Teo Mammucari, La Grande Magia – Master of Illusionist, l’appuntamento all’insegna del rotocalco di informazione cinematografica, Supercinema, ricco ancora una volta di contenuti, ospiti ed interviste. Uno dei protagonisti della nuova puntata, sarà l’ex gieffino, ex conduttore ma soprattutto attore ed ora produttore Luca Argentero. Argentero ha debuttato di recente nell’ambito della produzione con la pellicola “Evil Thing – Cose Cattive”, che nel giro di poco tempo è diventato un vero e proprio caso cinematografico grazie anche alla massiccia campagna virale di grande effetto che ha avuto.

In merito alla sua nuova avventura, che comunque lo vede ancora impegnato in ambito cinematografico, Luca ha dichiarato nel corso della trasmissione: “Fare il produttore è un modo di perdere i soldi che ho guadagnato, ma ne vale la pena”. Nel cast del film: Marta Gastini, Pietro Ragusa, Aaron Reg Moss e Jennifer Mischiati. Nel corso della stessa intervista, ha poi dichiarato l’attore e neo produttore, sempre a proposito di cinema: “Il postino suona sempre due volte, con Jack Nicholson e Jessica Lange, l’abbiamo visto in coppia, io e mia moglie Myriam. La scena dell’amplesso in cucina offre ancora molti spunti di riflessione…”.

Nel corso della nuova puntata di Supercinema si parlerà poi di toyboy, dopo l’addio tra Sharon Stone e il giovanissimo Mica. Si analizzeranno così le celebri relazioni con protagoniste donne mature e ragazzi decisamente più giovani, prendendo come riferimento Madonna, Jennifer Lopez, Demi Moore e Lory Del Santo.

Infine, in seguito alla chiusura dell’ippodromo di Tor di Valle a Roma, set del film ‘cult’ Febbre da cavallo, sorrideremo insieme ai protagonisti Gigi Proietti alias Mandrake ed Enrico Montesano/el Pomata.

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

COMMENTI