Supercinema, stasera in seconda serata: tutti i Papi nel cinema; intervista-sfogo a Massimo Ghini

22/03/2013 di Emanuela Longo

Nella seconda serata odierna di Canale 5, andrà in onda un nuovo appuntamento all’insegna del rotocalco cinematografico, Supercinema. Nell’ambito della nuova puntata, anche in occasione della fresca elezione del Pontefice, Papa Francesco, stasera sarà dato ampio spazio proprio ai Papi che abbiamo visto sul grande schermo: dal Papa guerriero Giulio II, interpretato da Rex Harrison ne “Il Tormento e l’estasi”, all’esilarante pontefice Felice Caprettari di Nino Manfredi ne “Il santo soglio”, fino a Michel Piccoli in “Habemus papam” di Nanni Moretti. Un’interessante carrellata di immagini tratte da alcune delle pellicole più belle italiane e non. Ed ancora, il grande Paolo Stoppa: Alberto Sordi, alias il Marchese del Grillo, gli diceva: “Santità, dopo un papa se ne fa sempre un altro…”.

A distanza di 25 anni dalla sua morte, Supercinema dedicherà la puntata a Steno, pseudonimo di Stefano Vanzina, papà di Carlo ed Enrico Vanzina. Il compianto regista, lanciò tra gli altri, Totò, Alberto Sordi, Aldo Fabrizi. I figli lo ricordano dichiarando in merito: “In mezzo secolo di carriera papà si è sempre saputo sintonizzare coi gusti della gente. Lui lavorava per il pubblico”.

La puntata odierna sarà arricchita anche dall’interessante intervista a Massimo Ghini, al cinema con la pellicola Outing-fidanzati per sbaglio. Ghini ha dichiarato: “Dal cinema d’autore ho preso tanti schiaffi in faccia poi, quando ho fatto i cinepanettoni mi hanno accusato di aver tradito il mestiere. In Italia lo sport nazionale è sempre lo stesso: giudicare gli altri per quello che sembrano, non per ciò che sono”.

L’appuntamento con la nuova ricca puntata di Supercinema, è dunque fissata per la seconda serata odierna su Canale 5.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI