Supercinema, anticipazioni 19 marzo e finaliste del casting per Miss Supercinema

19/03/2015 di Emanuela Longo

Nella seconda serata di Canale 5 di oggi, giovedì 19 marzo, assisteremo ad un nuovo appuntamento all’insegna della trasmissione Supercinema, il rotocalco d’informazione cinematografica che andrà in onda al termine del match di Europa League, Inter – Wolfsburg. Il programma ha indetto un casting al fine di selezionare i volti femminili che saranno alla guida di una sezione nel corso di uno degli appuntamenti settimanali. Ecco chi sono le finaliste e quali sono le anticipazioni della puntata di Supercinema di stasera 19 marzo.

Supercinema: le finaliste del casting

Il rotocalco basato sul cinema in onda ogni settimana, nella seconda serata del giovedì sulla rete ammiraglia di casa Mediaset, ha trovato le tre finaliste del casting indetto al fine di cercare il volto femminile che prenderà la guida delle varie sezioni della trasmissione. Si tratta di Chiara Arrichi, 22 anni di Roma, Susanna Stefanizzi, 28 anni calabrese che vive a Roma, Benedetta Piscitelli, 23enne napoletana. Come potranno essere votate dai telespettatori? I fan del programma potranno esprimere la proprie preferenza scrivendo all’indirizzo supercinema@mediaset.it. Solo nella puntata del prossimo 16 aprile conosceremo il nome della Miss Supercinema prescelta che concorre alla conduzione fissa di una nuova rubrica del popolare magazine di Canale 5.

Anticipazioni Supercinema, puntata 19 marzo

Oltre allo spazio riservato ai casting ed alle tre finaliste di Miss Supercinema, nel corso della puntata di oggi 19 marzo in compagnia del programma della seconda serata di Canale 5, sarà trasmesso un servizio sui film dell’Italia a mano armata a partire dal 1975, quando il poliziottesco si impose al pubblico con “Roma violenta”. Stasera, le scene più importanti e memorabili del genere preso in esame: dal “commissario di ferro” Maurizio Merli ai “giustizieri” Franco Nero e Luc Merenda, trionfatori al botteghino in un momento in cui l’Italia era sferzata da aggressioni della malavita e sognava, almeno sul grande schermo, il riscatto.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI