Summertime e Tre metri sopra al cielo, gli elementi simili: parla Federico Moccia

30/04/2020 di Valentina Gambino

Summertime e Tre metri sopra al cielo

Summertime, la nuova serie di Netflix, ha debuttato ieri nella celebre piattaforma di streaming. Nell’attesa di scoprire quando e come andrà in onda la seconda stagione (cliccare per credere), Federico Moccia ha parlato del progetto ispirato al suo romanzo Tre metri sopra il cielo.

Summertime e Tre metri sopra al cielo, elementi simili: parla Moccia

Il risultato è un prodotto di grande impatto iconico con un’ottima fotografia e una bella musica. Questa serie racconta tutti con delle tinte emozionali forti.

Quali sono allora le cose in comune tra Summertime e Tre metri sopra il cielo? Ci sono tanti elementi cambiati ma simili nella dinamica. Quel che rimane è la voglia di raccontare un grande amore. In maniera quasi subliminale, è l’atmosfera simile. Questo tipo di serie è legata alle persone che hanno profondamente letto i miei libri e che ritrovano in questo racconto i sapori più ancestrali, più lontani, di quei libri (Fonte: Blogo).

La seconda stagione

Non ci sono ancora novità sulla possibile seconda stagione di Summertime e competerà a Netflix l’ultima parola. Sappiamo però che, se dovesse continuare a ispirarsi ancora ai libri di Federico Moccia, di materiale da utilizzare ne potranno avere sicuramente tanto. Il secondo ciclo di episodi potrebbe costruirsi sul sequel Ho Voglia Di Te, mentre una terza stagione sul libro Tre Volte Te.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI